Con Dgr n. 49 – 6796 del 29/07/2002 e determinazione dirigenziale n. 832 del 20/08/2002, la Regione Piemonte ha approvato la Direttiva ed il Bando per la presentazione di progetti di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) per l'anno formativo 2001/2002. Le proposte, da organizzare per anno formativo, dovranno attenersi a quanto previsto e specificato nel Complemento di Programma – Regione Piemonte – dell’obiettivo 3 del nuovo FSE 2000/2006. In particolare la Direttiva si inserisce nell'asse C – misura 3 il cui scopo è elevare le competenze e la qualificazione dei giovani in uscita dalla scuola media superiore o dall’università e degli occupati, attraverso il rafforzamento dei sistemi di formazione post secondaria in vista della creazione di un sistema di Formazione Integrata Superiore (FIS).

Soggetti che possono presentare progetti:

I progetti devono essere presentati da un insieme di soggetti, raggruppati in ATS (Associazione temporanea di scopo) appartenenti ai sistemi della scuola, della formazione professionale, dell’università e del lavoro e quindi obbligatoriamente almeno da:

•un istituto scolastico di istruzione secondaria superiore 2 , avente   sede nel territorio regionale;
  •una Agenzia Formativa, avente sede nel territorio regionale e operante   secondo le normative regionali;
  •una università degli studi, di norma avente sede nel territorio   regionale;
  •imprese e/o associazioni di imprese e/o consorzi di imprese, di norma   aventi sede nel territorio regionale, e/o altro soggetto pubblico appartenente   alla Pubblica Amministrazione.

Oltre ai soggetti obbligatori sopra indicati, al fine di arricchire la qualità   della progettazione e dell’offerta, si ritiene opportuno consentire la   partecipazione anche a soggetti espressioni di altri contesti sociali, economici   ed istituzionali (ad es. associazioni di categoria, enti locali, centri di ricerca   ecc.).
  
  Nell'ambito dell'oggetto dei corsi, dovrà essere posta particolare attenzione   al raggiungimento degli obiettivi trasversali tracciati nel Por (Programma Operativo   Regionale): Sviluppo Locale, Pari Opportunità, Società dell'informazione.
  
  Scadenza presentazione progetti: 27 Settembre h. 12.00
  
  Il testo della Direttiva e del Bando, contenenti informazioni dettagliate sulle   modalità di presentazione e sulla documentazione da fornire sono disponibili   sul sito Internet: http://www.regione.piemonte.it/formaz/news.htm  
  
  Euro Info Centre
  Camera di commercio di Torino
  Via S.Francesco da Paola, 37
  10123 TORINO
  Tel. +39 011 5716.342/343
  Fax +39 011 5716.346
  e-mail: eic@to.camcom.it