StreamerOne sfrutta un concetto caro a BitTorrent ed affini per assicurare allo streaming web scalabilita’ molto elevata, velocita’ e distribuzione a costi ridotti. Una tecnologia gia’ usata in Cina. Ecco di cosa si tratta

 

Pubblicato mercoledì 25 gennaio 2006 su

[lib align=left type=image]http://www.dschola.it/images/library/puntoinformatico.gif[/lib]

ROMA – Trasmissioni video in streaming a velocità elevata che non temono il numero di utenti connessi simultaneamente, anzi! È la tecnologia che StreamerOne ha deciso di mettere a disposizione di chiunque voglia trasmettere contenuti video in webcasting. Un sistema che si propone di andare oltre il concetto tradizionale di IPTV

 

Leggi tutti l’articolo