Impronte digitali per entrare a scuola

Parte la sperimentazione in un istituto britannico. Le finalità della sicurezza superano i problemi di privacy e la scomoda sensazione di un monitoraggio assillante. Un processo irreversibile?

Pubblicato mercoledì 19 luglio su

[lib align=left type=image]http://www.dschola.it/images/library/puntoinformatico.gif[/lib]

Londra – Gli alunni della scuola Edgbarrow nel Berkshire non hanno gradito molto la sperimentazione che partirà a settembre e coinvolgerà gran parte degli studenti. Si tratta infatti dell’introduzione di un sistema biometrico di identificazione attraverso le impronte digitali

Leggi tutto l’articolo