Dal sito Tech Economy una proposta provocante e divertente sui possibili acquisti per gli Atelier Digitali

www.techeconomy.it/2016/03/31/atelier-digitali-linee-guida-acquisti/

Tutto condivisibile, con due punti da correggere per adattarli alle scuole reali:

Il router del mediaworld, citato nell’articolo, a scuola non funziona!!! e non funzionano neanche i costosi modelli da ufficio!!! A scuola ci vogliono solo Access Point ad elevato affollamento di utenti (almeno 100 per banda) altrimenti bastano 10-20 terminali nelle vicinanze (anche gli smartphone nello zaino) per bloccare il wi-fi. Questo perchè le nostre classi hanno in media 28 studenti!!

Poi un dubbio sul raspberry: se voglio fare modellazione 3d mi basta? magari qualcosa di un pochino più potente potrebbe essere più adeguato? magari spendere 100 euro per un pc stick o un radxa pro per avere oltre alla economicità anche le prestazioni potrebbe essere la soluzione. In qualsiasi caso un monitor con ingresso hdmi è da comperare e il costo sale di altri 100 euro.

Ma io avrei osato ancora di più: degli All-In-One con Android dal costo di 350 euro completi di monitor touch screen.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.