Perrone Maria Stella

Stella PerroneLaureata in Informatica, docente di ruolo dal 1988 per l’insegnamento di Informatica nella secondaria di II grado per 11 anni, in seguito docente di matematica. In servizio da a.s. 2000/01 presso l’IIS “A. Castigliano” di ASTI, Collaboratore vicario del Dirigente scolastico, RSGQ di Istituto e Accreditamento in Regione Piemonte, Funzione strumentale per l’utilizzo delle tecnologie nella didattica e Animatore Digitale dall’a.s. 2015-16. Referente di Istituto del CSAS “Castigliano” e Segretaria dell’Associazione Dschola. Docente a contratto di Tecnologie dell’istruzione presso l’Università di Torino in corsi formazione P.A.S. e TFA per docenti per gli a.a. dal 2013-14 al 2015-16.

LINK al CV M.Stella Perrone

Casuccio Giuseppe

Abilitato all ‘insegnamento presso l’Università degli studi di Torino,attualmente docente di laboratorio presso l’ITIS “FAUSER”di Novara. Referente scolastico del CSAS e dell’Associazione Dschola.

Mercurio Stefano

Docente di laboratorio di informatica presso l’istituto Pinifarina di Moncalieri, da sempre si occupa di nuove tecnologie e metodologie didattiche e sperimenta con gli studenti del primo anno di studio progetti realizzati con Arduino, Raspberry, Android e Scratch. Puntualmente li coinvolge in diversi eventi nel campo delle TIC. Docente in numerosi corsi di formazione, collabora dal 2010 con Dschola in vari progetti in tutto il territorio Torinese.

Presentazione

L’iniziativa “Programmo anch’io”, promossa dall’Associazione Dschola all’interno del Progetto Diderot della fondazione CRT, si rivolge alle classi II e III delle scuole secondarie di I grado e al biennio delle scuole secondarie di II grado con l’obiettivo di sviluppare la creatività attraverso videogame o storytelling utilizzando l’innovativo linguaggio di programmazione Scratch, un software gratuito elaborato dal MIT di Boston, ideale per fornire i fondamenti del coding e del pensiero computazionale in modo semplice e accessibile a tutti.

Il progetto Programmo anch’io prevede una formazione presso le scuole partecipanti di 6 ore totali, suddivise in due incontri da 3 ore per ogni classe, da svolgersi nella stessa giornata, la cui partecipazione è gratuita per tutte le scuole.

Al termine delle attività gli studenti potranno presentare un progetto per ogni scuola; una commissione Dschola si occuperà di valutare i progetti; in seguito verranno forniti a Fondazione i nominativi delle scuole da premiare.

E’ prevista una cerimonia conclusiva di premiazione organizzata da Fondazione CRT.

Per avere ulteriori informazioni e per conoscere le modalità di iscrizione partecipate agli incontri di “Road Show” del progetto diderot previsti ogni anno a partire da settembre.

Modalità di partecipazione

Per iscrivere le classi alle linee del progetto Diderot i docenti devono necessariamente:

Partecipare ad un incontro del road show di presentazione (calendario) previa prenotazione via telefono allo 011-5629708 o e-mail da indirizzare a fondazionecrt@agenziauno.com;

Effettuare l’iscrizione alle linee progettuali alle quali sono interessati nel mese di ottobre accedendo al Servizio di compilazione on line (http://rol.fondazionecrt.it/diderot)  e inserendo il codice di iscrizione ricevuto durante il road show.

Ad ogni insegnante sarà data la possibilità di iscrivere fino ad un massimo di sei classi per ogni linea progettuale. ulteriori informazioni su www.fondazionecrt.it/attività/ricerca-e-istruzione/2017-18-diderot/

Il Progetto Diderot

Da anni la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino propone il progetto Diderot, un ampio progetto didattico grazie al quale tutte le scuole primarie e secondarie del Piemonte e della Valle d’Aosta possono integrare i propri piani di offerta formativa con un ricco programma di lezioni, laboratori, spettacoli, mostre e visite didattiche.

Tali iniziative, la cui partecipazione è gratuita, consentono agli studenti di approfondire le materie tradizionali con metodologie innovative e di avvicinarsi a discipline che non sempre possono venire inserite nei programmi curricolari.

Per l’anno scolastico 2017/2018 verranno attivate 18 linee progettuali che spaziano dall’arte alla matematica, dall’educazione civica al computing, dalla tutela della salute alla storia, dall’etica allo sviluppo sostenibile, dalla filosofia al giornalismo.

Il progetto Diderot verrà presentato in tutte le province del Piemonte e ad Aosta in un road show di 11 incontri, il primo dei quali si terrà a Torino, presso la sede della Fondazione CRT, giovedì 21 settembre 2017  alle ore 11.00.  Le presentazioni, che trovate sul calendario prevedono la partecipazione di rappresentanti istituzionali  della Fondazione CRT, cui seguiranno gli interventi dei responsabili delle diverse aree tematiche del progetto.

Per ulteriori informazioni: www.fondazionecrt.it/attività/ricerca-e-istruzione

Al via il progetto Diderot per oltre 100.000 studenti

Parte da Torino giovedì 22 settembre il road show di presentazione del progetto Diderot della Fondazione CRT, che quest’anno scolastico coinvolgerà oltre 100.000 studenti del Piemonte e della Valle d’Aosta, offrendo loro una duplice opportunità: approfondire le materie tradizionali con metodologie innovative e, nello stesso tempo, avvicinarsi in modo creativo e stimolante a discipline non sempre inserite nei programmi curricolari. Dall’arte alla matematica, dall’economia al computing, dalla tutela della salute e dell’ambiente alla filosofia, il Diderot 2016/2017 si articolerà in workshop, laboratori, video-lezioni, visite, seminari, incontri-dibattiti con esperti o testimonial, e perfino concerti e rappresentazioni teatrali: in totale, 15 linee didattiche a partecipazione gratuita per tutte le scuole primarie e secondarie di I e II grado del territorio. L’associazione Dschola partecipa con la linea “Programmo anch’io” che da anni promuove il coding con il linguaggio Scratch nelle scuole

Le novità dell’undicesima edizione del progetto Diderot – che ha interessato finora 650.000 studenti tra i 6 e i 20 anni, per un investimento complessivo della Fondazione CRT di 16,5 milioni di euro – saranno illustrate in 11 incontri in tutte le province del Piemonte e Valle d‘Aosta, cui parteciperanno insegnanti e dirigenti scolastici. Il primo appuntamento sarà il 22 settembre, alle ore 11, nella sede della Fondazione CRT in via XX Settembre 31 a Torino.

calendario-diderot-2016

Notizia e calendario incontri
Offerta 2016-2017
Programmo anch’io

Serata di premiazione Progetto Diderot

Studenti, famiglie e docenti sono invitati alla serata di premiazione del progetto Diderot che si terrà Sabato 17 settembre, ore 21.00 presso il Teatro Nuovo, in Corso Massimo d’Azeglio, 17 a Torino.

Verranno premiati e presentati i lavori realizzati dagli studenti durante l’anno scolastico, arricchite da suggestioni musicali e pittoriche dal Romanticismo inglese.

Si allega il volantino,

Si prega di confermare la presenza su: +39 011 56 29 708 infodiderot@fondazionecrt.it

FCRT_Diderot_invito_01 blu

Iscrizione Bando Diderot 2016

Per partecipare al bando del concorso Diderot puoi compilare il seguente Form

Clicca sull’icona per caricare  il tuo lavoro.

upload-1118929_1280

In bocca la lupo!

Il progetto Diderot

Da anni la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino propone il progetto Diderot, un ampio progetto didattico grazie al quale tutte le scuole primarie e secondarie del Piemonte e della Valle d’Aosta possono integrare i propri piani di offerta formativa con un ricco programma di lezioni, laboratori, spettacoli, mostre e visite didattiche.
Tali iniziative, la cui partecipazione è gratuita, consentono agli studenti di approfondire le materie tradizionali con metodologie innovative e di avvicinarsi a discipline che non sempre possono venire inserite nei programmi curricolari.
Per l’anno scolastico 2014/2015 verranno attivate 19 linee progettuali che spaziano dall’arte alla matematica, dall’educazione civica al computing, dalla tutela della salute alla storia, dall’etica allo sviluppo sostenibile, dalla filosofia al giornalismo.
Il progetto Diderot verrà presentato in tutte le province del Piemonte e ad Aosta in un road show di 11 incontri, il primo dei quali si terrà a Torino, presso la sede della Fondazione CRT, giovedì 25 settembre alle ore 11.00.  Le presentazioni, che trovate sul calendario prevedono la partecipazione di rappresentanti istituzionali  della Fondazione CRT, cui seguiranno gli interventi dei responsabili delle diverse aree tematiche del progetto.
Per ulteriori informazioni: http://www.fondazionecrt.it/1449