Scratch anche in DaD

I.C.S. Duca d’Aosta di Novara partecipa quest’anno al progetto Programmo e invento con le classi 1F, 2A e 2F. Nonostante la situazione sanitaria siamo riusciti a portare avanti il corso in modalità “a distanza” con ottimi risultati. I ragazzi si sono appassionati fin da subito alla magia del coding ed hanno mostrato anche un ottima padronanza della tecnologia messa loro a disposizione.
Grazie anche all’aiuto delle insegnanti presenti in aula e all’entusiasmo dei ragazzi, il tutto si è svolto senza il minimo intoppo, anzi, con grande e inaspettata sorpresa di tutti, si è riusciti a lavorare molto bene pur non essendo tutti nel medesimo luogo.
Un grazie sentito quindi a docenti, ragazzi e soprattutto a fondazione CRT e a

Scratch 3.0 all’ I.C.S. Duca d’Aosta di Novara

La classe 1H e la classe 2F del Duca d’Aosta di Novara hanno partecipato al progetto Diderot “Programmo anch’io” e tutti i ragazzi sono stati molto attivi, partecipi e creativi. Si sono sorpresi a dar vita alla loro creatività attraverso lo sviluppo di piccoli videogame, storie digitali e programmi per disegnare. Anche gli insegnanti sono stati molto partecipi, indicando ai ragazzi diversi modi in cui questo progetto potrebbe aiutarli nell’esposizione orale di argomenti trattati nelle rispettive materie.
Come sempre, un’esperienza appagante anche per noi formatori perché insegnare quando i ragazzi si appassionano è sempre una grande soddisfazione.

Nella speranza che questo periodo di lontananza passi nel più breve tempo possibile, mi auguro di poter proseguire questa esperienza nel prossimo anno scolastico.

Scratch di nuovo all’Istituto Comprensivo “F. Tadini” di Cameri

Quest’anno grazie alla fondazione CRT e all’associazione Dschola ho l’opportunità di fare un graditissimo ritorno all’Istituto Tadini di Cameri coinvolgendo nel progetto diverse classi di prima e di seconda.

Tutti i ragazzi sono stati positivamente colpiti da quello che risulta possibile realizzare attraverso il coding ed hanno dato come sempre prova di entusiasmo e originalità nel reinterpretare i programmi loro proposti.

Sono stata positivamente colpita dalla soddisfazione degli insegnanti nel constatare che i loro alunni si sono messi in gioco e hanno partecipato in maniera attiva alle lezioni cercando di migliorare e di rendere particolari i video giochi, i programmi di matematica e i simpatici quiz che hanno realizzato. Come ogni anno la bellissima e divertente esperienza è apprezzata da tutti: allievi, docenti e formatori!

Il coding che diverte!

Nella giornata di mercoledì 28 febbraio è terminato il corso relativo al Progetto Diderot 2017-18 – Linea Programmo Anch’io – per la scuola media Ranzoni di Verbania. Esperienza decisamente gratificante per la sottoscritta e molto entusiasmante per i ragazzi che si sono mostrati interessati, attivi e partecipativi.

Lasciando del tempo per sperimentare quanto appreso, i giovani delle classi seconde sono riusciti a dar sfoggio della loro creatività e a sorprendere favorevolmente i propri insegnanti, che hanno addirittura proposto progetti basati sul coding da presentare agli esami di terza media che i ragazzi si troveranno ad affrontare il prossimo anno.

Grazie a questo progetto è possibile avvicinarsi al mondo della programmazione in modo nuovo e divertente e la maggior soddisfazione è vedere i sorrisi dei ragazzi! Grazie a tutti!