Alla media di Trino, Programmo e Invento per i più piccoli

Alla scuola media di Trino, sono i piccoli della prima media ad imparare a programmare con Scratch.

Nonostante il periodo in DAD e dribblando tra le date degli Invalsi, siamo riusciti a fare tutte le lezioni in presenza; armati di tablet forniti della scuola, ragazzi e ragazze si sono divertiti prima di tutto a sperimentare i suoni … e visto che ogni tanto qualcuno ci allietava con i miagolii di Scratch, eccoci fin dalla prima lezione ad utilizzare le estensioni dando voce agli sprite e giocando con gli accenti delle diverse lingue.

Poi il gioco delle tabelline per aiutare nel ripasso, con tanto di punteggio e attenzione a non sbagliare altrimenti si finisce sotto zero e infine, via con le figure geometriche che si materializzano sullo schermo … ma che fatica a trovare le giuste coordinate cartesiane!

Il tempo è volato, ovviamente erano ancora molte le cose da fare e vedere, ma tutti hanno seguito e lavorato con profitto per essere pronti per partecipare al concorso.

Un grazie alle insegnanti che mi hanno aiutato a tenere a freno i più discoli, ai ragazzi per l’entusiasmo dimostrato e alle ragazze per aver scoperto che la programmazione è qualcosa che può piacere anche a loro; speriamo di vederci ancora il prossimo anno e in bocca al lupo per il progetto presentato al concorso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *