Scratch torna all’IC Carmine di Cannobio

Nei mesi di marzo ed aprile, Scratch e la scoperta del coding sono tornati all’IC Carmine di Cannobio e Cannero. I ragazzi e le ragazze delle classi prime della secondaria di primo grado, sono stati coinvolti nel percorso di sei ore dedicato al coding.

Dopo l’iniziale diffidenza, siamo entrati subito nel vivo con l’ambiente opeativo di Scratch, e dai primi movimenti dei pesciolini siamo presto arrivati a realizzare quiz, animazioni, scenari e giochi.
L’aspetto che senza dubbio affascina di più è comprendere come Scratch richieda istruzioni precise, e come non sempre sia facile trasformare quanto desideriamo nella corretta sequenza di istruzioni. Una volta capito come operare, i blocchi di codice scivolano velocemente e si incastrano tra loro, così come l’animazione degli sprite da noi creati.

Al termine del percorso ci salutiamo con la promessa, il prossimo anno, di continuare ed approfondire quanto visto in questa prima esperienza.

Un ringraziamento alla Fondazione CRT per il costante supporto al progetto, all’associazione Dschola per l’organizzazione e ai docenti dell’IC Carmine per la preziosa collaborazione nella gestione del calendario, quest’anno davvero una sfida impegnativa.

Prof. Filippo Ramoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *