L’edizione 2020/21 di Diderot – “Programmo e Invento” – presso il Liceo “Pellico – Peano” di Cuneo si è
conclusa, nonostante il problema pandemia, con successo. Delle 18 ore di lezione laboratoriale, 8 ore
sono state comunque svolte in presenza. Nuovi studenti e nuovo programma di lavoro. Da quest’anno
infatti la linea “Programmo e Invento” del progetto Diderot ha previsto, per le scuole superiori, lo
sviluppo di applicazioni su smartphone e tablet realizzate con il linguaggio a blocchi App Inventor. La
maggior parte degli studenti ha dimostrato interesse e curiosità per questo nuovo strumento. Inoltre, il
numero di progetti sviluppati nelle tre prime del liceo delle Scienze Applicate, ha permesso di introdurre
gli studenti alle basi della programmazione dei dispositivi mobili, raggiungendo in questo modo
l’obiettivo che ci si era posto come associazione Dschola. Sono stati ideati e sviluppati progetti quali un
traduttore automatico nella lingua inglese, una app per il disegno, una calcolatrice con sintesi vocale,
diversi giochi in cui si sono utilizzati i principali sensori programmabili con App Inventor.
Barbero Alberto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *