Il progetto Programmo Anch’io, finanziato dalla fondazione CRT, ha visto gli allievi delle classi prime  del Liceo Galileo Ferraris impegnati nella programmazione.
La semplicità del linguaggio scratch 3.0, ha stupito gli allievi, che hanno potenziato le loro competenze informatiche.

Gli allievi si sono divertiti nell’apprendere sviluppando videogiochi ed allo story-telling di fiabe.
Anche i docenti di discipline, sia scientifiche, che umanistiche si sono confrontati con le potenzialità del coding.
Ai ragazzi è stata data anche la possibilità di dare spazio alla loro creatività, applicando le conoscenze, ai mini progetti assegnati.
I ragazzi hanno dimostrato un interesse continuo ed una partecipazione attiva al progetto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *