Gli alunni delle classi 1° A, 1° B e 1° C dell’istituzione scolastica secondaria di secondo grado “E. Berard” (Aosta), oltre alle classi 1° A, 1° C e 3° C dell’istituzione scolastica secondaria di primo grado “M. I. Viglino” (Villeneuve), sono state coinvolte nel segmento del progetto Diderot “Programmo Anch’io”  finalizzato alla conoscenza e all’uso di Scratch, un interessante ambiente di sviluppo visuale, pensato per introdurre i ragazzi alla logica della programmazione e dello sviluppo di software. Docente delle lezioni è stato il professore Pinet Luca, insegnate tecnico pratico di laboratorio di scienze e tecnologie informatiche nell’istituto ISILTeP di Verres.

I ragazzi di ogni classe, dopo quattro ore di formazione sull’utilizzo dell’interfaccia grafica e sulle molte istruzioni a blocchi offerte dal software Scratch, sono stati invitati a produrre un gioco in completa autonomia, in particolare un labirinto. Progetti come questo servono a dare agli alunni la possibilità di essere dei veri e propri produttori di applicazioni, oltre che a sviluppare le competenze digitali necessarie per l’ambiente in cui viviamo oggi.

Pinet Luca

No votes yet.
Please wait...