La Scuola Media Statale di Baldichieri d’Asti ha partecipato, anche quest’anno, al progetto Diderot – “Programmo anch’io” – finanziato dalla Fondazione CRT ed organizzato dall’Associazione DSchola. In particolar modo sono state impegnate le classi 1°B, 2°B e 3°B che hanno partecipato attivamente alla realizzazione guidata di attività di coding mediante il linguaggio SCRATCH.  

Per alcuni alunni che già conoscevano Scratch è stata l’occasione per approfondire e prendere familiarità con le tecniche di programmazione, aumentando il loro senso di autonomia nella realizzazione dei programmi. Certamente è stato molto interessante la partecipazione da parte degli alunni che si affacciavano per la prima volta al pensiero computazionale.

L’entusiasmo, le curiosità, le domande e la voglia di apprendere sono stati i pilastri delle mie lezioni.  Partire da un’idea, sviluppare con logica ma anche con fantasia quella idea e osservare l’animazione dello script realizzato: sono tre step, che sembrano semplici da compiere, ma che in realtà dovranno essere il volano per far crescere in loro l’entusiasmo e l’interesse verso il coding e la programmazione.

Voglio ritagliarmi queste ultime righe per ringraziare l’Associazione Dschola e in particolare Maria Stella Perrone per avermi introdotto in questo “mondo” digitale e di aver consentito di “interfacciarmi” con gli allievi di Baldichieri d’Asti a cui ho voluto trasmettere il mio “pensiero computazionale”.

No votes yet.
Please wait...