Gli alunni delle classi 1° A AFM, 1°A CAT e 1°B Grafico dell’Istituto Superiore Leardi sono state coinvolte nel segmento del progetto Diderot “Programmo Anch’io”  finalizzato alla conoscenza e all’uso di Scratch, un interessante ambiente di sviluppo visuale, pensato per introdurre i ragazzi (ma non solo) alla logica della programmazione e dello sviluppo di software. Docente delle lezioni è stata la professoressa Saletta Silvia dell’associazione Dischola.

L’intuitiva interfaccia e i molti comandi a disposizione hanno permesso di creare animazioni, giochi, storie interattive e altro ancora a partire da un’idea di base, come per esempio lo sviluppo della struttura di un test, di un quiz o uno scenario del videogioco Pacman. Progetti come questo servono a dare a noi alunni la possibilità di essere non solo consumatori di tecnologia, ma anche persone in grado di applicare il pensiero informatico a supporto della fantasia e della creatività.

Rosso Camilla, 1°A CAT

No votes yet.
Please wait...