Quest’anno ho svolto l’attività di formatore per il progetto Diderot “Programmo anch’io” presso l’istituto Comprensivo Negri di Casale Monferrato. Classi coinvolte: 3A, 3D e 1A. L’entusiasmo della prof. Alessandra Deangelis, responsabile interna del progetto, nonché animatore digitale dell’Istituto, ha contagiato gli alunni, ancor prima di iniziare.

Ho trovato infatti studenti desiderosi di intraprendere questa nuova esperienza. Per tutti è stato il battesimo di Scratch, ma subito durante il primo progetto, il classico acquario, molti studenti hanno iniziato a rendersi autonomi, e mentre io mi attardavo con chi necessitava di qualche spiegazione in più, gli acquari hanno iniziato a popolarsi di animali fantastici, tesori, sub… A quell’età la fantasia non ha limiti!!

Le ore sono passate velocemente, tra quiz, gioco del tennis, favole..

Ed è stato solo l’inizio, il loro percorso con Scratch non si è esaurito con le ore messe a disposizione dal progetto Diderot. Gli studenti infatti hanno poi creato un progetto per partecipare al XXV concorso per le scuole “Guglielmo Cavalli – La salute e l’ambiente”, indetto come tutti gli anni dall’Afeva (associazione dei famigliari e delle vittime dell’amianto) e la CGIL, per le scuole di Casale Monferrato e del circondario, avente come tema la difesa della vivibilità ambientale.

Prof.ssa Cristiana Bonanno

No votes yet.
Please wait...