matematica1La matematica? Può diventare persino un gioco. E in parte lo è, se viene appresa in modo semplice, con la capacità di renderla comprensibile. E può anche diventare la base per una gara, una vera e propria competizione tra studenti,con squadre che vogliono cimentarsi, per gioco, con numeri, problemi e rompicapo.

Anche quest’anno si svolge la “Festa della Matematica”, giunta ormai all’undicesima edizione.
E’ una gara a squadre tra le scuole della provincia di Torino, organizzata dall’Associazione “Mathesis”, e realizzata con il supporto della Compagnia di San Paolo, che si svolgerà nella giornata del 7 Marzo.
Le squadre vincitrici si aggiudicheranno la partecipazione alla fase nazionale delle “Olimpiadi a squadre di matematica”, che si svolgeranno poi a Cesenatico in primavera.
Molti gli istituti scolastici che vi prendono parte: nella scorsa edizione, del 2013, tra i primi sette qualificati, c’erano licei di Torino, Chivasso, Genova, Pinerolo, Casale Monferrato e Novi
Ligure. L’evento si inserisce nell’ambito delle “Olimpiadi della Matematica”, la cui partecipazione rappresenta anche l’obiettivo principale delle scuole vincitrici della “Festa” che si svolge all’8 Gallery di Torino, che è aperta a tutte le scuole ea tutti i cittadini interessati.
La giornata del 7 marzo, sarà, come per tradizione,ricca di appuntamenti. Si comincia al mattino: presentazione delle attività (ore 9), da parte di Franco Pastrone (Associazione Methesis), Massimo Coda (Compagnia di San Paolo), eCarmine Percuoco (Dirigente Scolastico Istituto “Copernico” di Torino); poi, alle 10, nei locali di Uci Cinemas, si terrà uno spettacolo di
matematica su Flatlandia, realizzato dalla compagnia Compagni di Viaggio.

Si prosegue (ore 11,30) con una conferenza del prestigiatore Davide Brizio, dal titolo”Math, Mistery “Magic”; i temi riguarderanno aspetti curiosi e magici di alcuni argomenti matematici,
come i quadrati magici, la serie di Fibonacci, la golden ratioe le sue ricorrenze in natura e nell’arte, i labirinti e i sistemi matematici per uscire da essi, oltre ad alcune figure geometriche
particolari da cui “scompaiono” come per magia alcuni pezzi.
In contemporanea, nella corte della ristorazione cisarà il tradizionale “mercatino delle idee” (realizzato in collaborazione con AIF, AssociazioneInsegnanti di Fisica e Ottobrescienza), con
gli esperimenti e gli exibit a cura degli studenti della scuole. E poi, nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, via alle gare per le scuole, con la full immersion
nella vera e propria competizione tra numeri, formule ed equazioni.
Alle ore 17, la premiazione delle prime scuole classificate.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito ufficiale della Festa della Matematica
www.festadellamatematica.it, e sulla pagina facebook dell’evento.
Maggiori informazioni, sul sito ufficiale dell’evento www.festadellamatematica.it
Info per Stampa al n. 339.6259952 – E-mail: alocampo@alice.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.