Premesso che la LIM perfetta è quella che usa l’inchiostro elettronico al posto del videoproiettore (come gli ebook reader) e che integra il computer al suo interno, oggi ci divertiremo ad analizzare una lim quasi perfetta. Si tratta della migliore configurazione possibile oggi pensata per risolvere i problemi che affliggono le attuali LIM: libertà  di posizionamento limitata, effetto ombra fastidioso, precarietà  dell’installazione.
Iniziamo con la lavagna: è in arrivo il nuovo modello 685ix della SMART si tratta di un sistema completamente integrato che comprende una lavagna interattiva SMART Board 685 e il nuovo proiettore UX60 con focale ultra cortissimissima di soli 30cm! Devo usare il termine cortissimissima perchè nei bandi delle LIM si è fatta molta confusione definendo ultra corta una distanza 1,5 metri. (fino a 60 cm è ultra corta, di più è corta o normale). Smart 685ixCon questa accoppiata di lavagna+videoproiettore integrati si eliminano quasi del tutto ombre e riflessi e le pericolanti staffe sospese sulla testa degli studenti. Non solo ma l’assenza di “carichi sporgenti” semplifica le operazioni di installazione e consente di posizionare la LIM anche in basso, su un pavimento, o in orizzontale su un tavolo consentendo così finalmente di farla utilizzare ai bambini più piccoli. La quasi totale assenza di ombre e la possibilità  di utilizzarla direttamente con le mani e non con scomodi gessetti elettronici la rende un prodotto davvero usabile per tutti gli studenti anche per i portatori di handicap.

Per completare un prodotto così raffinato manca solo il computer. Come già  detto in altri post di questo blog il computer deve essere fisso e dedicato alla LIM e non un portatile in balia del docente più esperto. L’idea di collegare alla LIM i pc portatili è un chiaro sintomo di quanto riteniamo precarie e poco usabili queste installazioni e obbliga i docenti meno esperti ad operazioni di set-up e collegamento iniziale che portano via minuti preziosi di lezione.

Fortunatamente oggi i computer ideali per le lim esistono e sono i nettop: piccoli computer dalle ottime prestazioni e dal bassissimo consumo. Se abbiniamo alla LIM un PC come l’ASUS EeeBox PC B206, o un MiniMac non avremo neanche i problemi dei cablaggi (sono computer talmente piccoli da poterli montare direttamente a fianco del videoproiettore), il tutto unito ad un basso consumo tale da poter lasciare il computer sempre acceso e pronto all’uso. ASUS Nettop Il PC deve essere ovviamente protetto con Deep Freeze (sia per Mac che per PC) in modo da ripartire come nuovo ad ogni riavvio ed aumentarne l’affidabilità  anche per i docenti meno esperti e tastiera e mouse devono essere senza fili in modo da poterli usare anche sui banchi degli studenti. Niente monitor per il docente perchè si usa direttamente la LIM.

Se volete il tocco di classe aggiungere al PC un ricevitore TV USB così potrete guardare anche la televisione e controllare la LIM con il telecomando.
Ovviamente sono stati fatti dei riferimenti a prodotti ben precisi che hanno caratteristiche tecniche ben precise, ciascuno sarà  in grado di realizzarsi la sua LIM quasi perfetta adattando le specifiche al proprio budget ma evitando di commettere l’errore di chiedere cose troppo generiche e anonime perchè il miglior rapporto qualità  prezzo si ottiene solamente puntando in alto e chiedendo cose ben precise. Se non pretendo nulla qualsiasi prezzo sarà  sempre troppo caro.

Si possono scegliere anche diversi PC ad ingombro ridotto (ma sempre piccoli e da montare fissi), diversi proiettori (sempre con distanza max di 40-60cm, ottimi gli Hitachi) e altre LIM (sempre con la possibilità  di usare direttamente il dito, tipo Hitachi) ma vale sempre la pena conoscere quale è lo “stato dell’arte” per desiderare il meglio e anche per sognare.. 😉

No votes yet.
Please wait...
  1. Pingback: pligg.com
  2. La lavagna perfetta è fatta col wiimote costa poco, ci si puo’ permetterla in ogni classe, si puo’ usare insieme a molto software educativo

    No votes yet.
    Please wait...
  3. Sulle lim integrate che mi hanno proposto mi sorge un dubbio circa la diminuzione dei pollici da 77 a 65…secondo voi i 65 pollici possono essere un limite?

    No votes yet.
    Please wait...
    • Si trovano anche pannelli da 70 pollici a prezzi ragionevoli e da 80 a prezzi che si impennano.
      In qualsiasi caso 65 pollici possono essere pochi per una scuola superiore ma non lo sono affatto per una scuola primaria.
      Nelle primarie le lim sono troppo grandi e montate troppo in alto per consentire l’utilizzo da parte dei bambini. Una LIM a pannello LCD nelle primarie è quindi un vantaggio.

      No votes yet.
      Please wait...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.