Un gruppo di ricercatori olandesi ha realizzato un promettente sistema open source per la condivisione di contenuti audiovisivi. Siamo il futuro, dicono gli sviluppatori

Pubblicato giovedì 23 marzo su

[lib align=left type=image]http://www.dschola.it/images/library/puntoinformatico.gif[/lib]

Delft (Olanda) – Si sta sviluppando in Europa, come accade con altri progetti in Cina e negli Stati Uniti, un nuovo promettente ambiente per la distribuzione P2P di contenuti multimediali. Si chiama Tribler, ed è una piattaforma open source che permetterà la nascita di una TV interattiva e collaborativa via Internet – la variante più interessante e rivoluzionaria nel panorama delle cosiddette tecnologie IPTV.

Leggi tutto l’articolo