La musica ha vinto l’Italian Scratch Festival 2015

E’ stata davvero un grande evento l’edizione 2015 dell’Italian Scratch Festival: i 10 lavori selezionati per la finale erano tutti di ottima qualità. Oltre ai giochi che ricalcano schemi consolidati, quest’anno abbiamo avuto qualche novita’; un ragazzo ispirato dalla visione di un tg, ha immaginato in “The Office” un luogo di lavoro ostile sorvegliato da cui riuscire a fuggire, un altro invece ha lavorato per rendere i “PRomessi Sposi” un po’ più divertenti, e oltre a catastrofi atomiche, battaglie fra carriarmati, duelli di spade, ha riscosso un grande apprezzamento dalla giuria degli esperti e anche dal pubblico un gioco, che permette di far diventare la tastiera del PC, uno strumento musicale.

La musica è stata anche protagonista dello speech di Marco Mazzaglia,sul  tema Arte e videogiochi, insieme a tutti gli altri elementi che fanno di un videogame uno straordinario mezzo espressivo.

Un gruppo di studenti del Pininfarina ha dimostrato come si possa suonare con patate e banane, grazie a Makey Maky e gli studenti del Majorana hanno presentato la loro stazione meteo realizzata con Arduino. Leggi tutto “La musica ha vinto l’Italian Scratch Festival 2015”

Ecco i finalisti dell’Italian Scratch Festival 2015

Si è conclusa la fase di selezione dei lavori presentati all’edizione 2015 dell’Italian Scratch Festival, la rassegna dei lavori realizzati dagli studenti del biennio con Scratch. Più di quaranta giochi sono stati selezionati dai giurati dell’Associaizone DSchola e del CoderDojo Torino.

I ragazzi saranno invitati a presentare i loro lavori in 10 minuti e la Giuria di Esperti composta da  Barbara Demo, dip. Informatica Univ. Toririno, Fulvio Corno del Politecnico di Torino, Fulvio Dominici di Ultramundum Marco Mazzaglia di T-Union, Elia Bellussi di CoderDojo Torino e Museo Piemontese dell’informatica  selezionera i 5 vincitori dell’Edizione 2015. che si aggiudicheranno i premi (tablet, droni e altri gadget tecnlogici) messi in palio dall’Associazione Dschola.

Marco Mazzaglia, VideoGame evangelist parlerà della propria esperienza e farà un excursus con una presentazione sul tema arte e videogiochi

Nel foyer dell’Auditorium del Majorana, la Scuola di Robotica, MCE e CAsa degli insegnanti presentaranno esperienze d’uso di Scratch con la RObotica,  Qui le attivita’ che saranno presentate

Ecco i 10 finalisti in prdine alfabetico che parteciperanno al Festival, che si terra’ all’ITI Majorana il 9 Maggio dalle 9 alle 12, in occasione dello Scratch Day Mondiale:

Studente Titolo del Gioco Scuola
Carletti William The Office ITIS Mattei – Urbino
Cestola Pietro Promessi Sposi Liceo Democrito – Roma
Comitini Federico Tank Shooter LS Fermi – Ragusa
Emanuele Amato ITIS Galileo Ferraris – Napoli
Golia Nino Atomic Disaster IIS Sarrochi – Siena
Pagliarino Valerio Scratch audio composer IIS Pellati – Nizza M.to
Pinta Patrick World War P IIS Vallauri – Fossano
Quito Casas Jean Carlos Flappy Bird ITCS Somellier – Torino
Rutigliano Bryan A normal Pico adventure IIS Sobrero – Casale
Tonelli Luca A dream in pixels ITIS Mattei – Urbino

 

L’evento è aperto al pubblico e ai docenti e studenti interessati. Vi aspettiamo!