Privacy 2.0 – Realizza un “corto” sulla privacy

Di che parliamo quando parliamo di privacy? Quale idea ne hanno i giovani che usano in maniera disinvolta cellulari di nuova generazione e Internet? Quanto sanno davvero che cos’è un social network?
A queste e ad altre questioni sono chiamati a dare risposta gli studenti delle scuole superiori italiane che il Garante per la privacy ha voluto coinvolgere con il concorso “Privacy 2.0 – I giovani e le nuove tecnologie”, organizzato in collaborazione con Guida Monaci. E dovranno farlo girando un “corto” e trasformandosi per una volta in sceneggiatori, attori, registi.

Il concorso prevede che gli studenti, che frequentano le terze e quarte classi delle scuole sorteggiate per ogni provincia italiana, girino un video originale di tre minuti scegliendo un tema, un aspetto, un fenomeno legati alla protezione dei dati in rapporto alle nuove tecnologie.

Gli studenti potranno realizzare il “corto” da soli o in gruppo, assistiti o meno da un insegnante. I video dovranno arrivare presso la sede del Garante entro il 30 ottobre 2011. Una giuria di esperti selezionerà i lavori. Al video vincitore andrà un premio di 5.000 euro. Alle scuole sorteggiate verrà distribuito materiale illustrativo utile per la partecipazione al concorso. Tutta la documentazione sarà consultabile sul sito del Garante www.garanteprivacy.it concorsoscuole e sul sito di Guida Monaci www.guidamonaci.it/garanteprivacy .

La premiazione avverrà il 28 gennaio 2012, in occasione della Giornata Europea della protezione dei dati.

Notizia: www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1804368
Locandina: www.garanteprivacy.it/garante/document?ID=1804958

Premio “Innovascuola” Al via la seconda edizione del premio per la didattica digitale

Torna il Premio promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con FORUM PA.
Iscrizioni aperte fino al 25 marzo 2011.

Dopo il successo dello scorso anno torna il premio che vuole promuovere e valorizzare la didattica digitale nelle scuole italiane, incentivando la produzione di materiali multimediali realizzati da studenti e docenti e distribuiti con licenza Creative Commons. Possono partecipare all’iniziativa le scuole primarie e le scuole secondarie di I e II grado, singolarmente o in rete tra loro, e per quest’anno, anche se fuori concorso, possono partecipare anche le scuole dell’infanzia.

 

Leggi il seguito sul sito della Manifestazione

 

Leggi tutto “Premio “Innovascuola” Al via la seconda edizione del premio per la didattica digitale”

Start Cup, iscrizioni fino al 20 aprile per i migliori progetti di impresa innov

C’è tempo fino al 20 aprile per iscriversi all’edizione 2011 della Start Cup Piemonte-Valle d’Aosta, la competizione che ogni anno mette in gara i migliori progetti d’impresa con un forte contenuto innovativo. Promossa dai tre Atenei piemontesi e organizzata dai rispettivi incubatori di impresa, la competizione offre l’occasione per trasformare un’idea innovativa in un progetto di impresa. La partecipazione al concorso è gratuita. Il montepremi complessivo è di 100mila euro,

[leggi il seguito su Quotidiano Piemontese]
Leggi tutto “Start Cup, iscrizioni fino al 20 aprile per i migliori progetti di impresa innov”

Premi MEDEA 2011 – Si riparte!

Premi MEDEA 2011Chiamata per tutte le menti creative che producono media educativi: assicuratevi di partecipare ai Premi MEDEA! I

Inviate la vostra proposta entro il 16 settembre 2011 per avere la possibilità di vincere in una delle sei categorie del Premio:

  • Media Educativi Generati dagli Utenti
  • Media Educativi Prodotti Professionalmente
  • Media Educativi Collaborazione Europea
  • Media Educativi Promozione Volontariato
  • Premio Speciale Giuria Medea

Giunto alla sua quarta edizione, il Premio Medea ha l’obiettivo di incoraggiare l’innovazione e la buone pratiche nell’uso dei med! ia nell’educazione (audio, video, grafica e animazione).
Negli ultimi anni, infatti, è diventato sempre più rilevante l’interesse per l’utilizzo del digitale nell’educazione, favorito anche dal crescente impatto di siti basati sul video e sulla multimedailità e di applicazioni basate su Internet e sui dispositivi mobili come gli Smartphone.

 La visione pedagogica che sta dietro a questa tendenza è chiara: solo quando l’audio e il video diverranno parti integranti del sistema dell’educazione e della formazione in rete avremo un sistema educativo che riflette realmente il mondo multimediale in cui vivono quotidianamente i nostri studenti.

Per ulteriori informazioni sul premio e sulle modalità di partecipazione visita il sito: www.medea-awards.com (Presto anche in Italiano!)

Per essere sempre aggiornati, iscrivetevi alla newsletter: http://www.media-in-education.net/subscribe
Leggi tutto “Premi MEDEA 2011 – Si riparte!”

Promuovere la creatività e l’interesse scientifico delle ragazze. Un concorso eu

L’Ufficio per l’Innovazione del governo dell’Ungheria, il DG per l’Information Society e i Media della Commissione Europea e lo European Centre for Women and Technology (ECWT) hanno aperto un concorso che si svolgerà sotto gli auspici della Presidenza ungherese della EU per il 2011.

Questo concorso sarà dedicato alle ragazze e avrà come tema “Le ragazze europee progettano il futuro dell’ICT”. Scuola di Robotica, in quanto membro dell’ECWT, è stata invitata a promuovere il concorso dedicato alle ragazze che hanno collaborato con il progetto Roberta ed altri progetti dedicati alle ragazze nell’ambito delle tecnologie ICT-R (noi aggiungiamo R, robotica).

Obiettivo del concorso è incoraggiare la creatività delle ragazze nel settore delle nuove tecnologie e sottolineare l’importanza di introdurre materie tecnoscientifiche fin dalla prima infanzia. Potranno partecipare bambine e ragazze appartenenti ai 27 Paesi membri della UE in due fasce di età, tra i 6 e i 12 anni la prima; tra i 13 e i 16 la seconda.

Le candidature sono solo individuali, non di gruppo o classi.
Leggi tutto “Promuovere la creatività e l’interesse scientifico delle ragazze. Un concorso eu”

Ultima settimana per iscriversi a Pagella non solo Rock

Ancora una settimana di tempo per iscriversi allo storico concorso del Comune di torino rivolto alle giovani band (50% devono essere studenti medi) L’iscrizione per participare a Pagella Non Solo Rock 2010/2011 avviene con la compilazione del modulo predisposto, scaricabile presso il seguente sito web: www.comune.torino.it/infogio/pagerock A partire da venerdì 28 Gennaio 2011 inizierà il primo dei 24 concerti di selezione che si terranno in diversi locali di Torino e provincia (sPAZIO211, Centrodentro, Taurus di Ciriè, Imbarchino del Valentino, CPG di strada delle Cacce, Circolo Margot di Carmagnola) fino all’evento finale con l’esibizione dei migliori 6 gruppi delle selezioni live in compagnia di band nazionali. inizio concerti ore 21 – INGRESSO GRATUITO
Leggi tutto “Ultima settimana per iscriversi a Pagella non solo Rock”

Bando di Concorso EUSTORY

La Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo bandisce il settimo concorso EUStory.

Lo scopo del Concorso è quello di educare gli studenti alla conoscenza e all’approfondimento della storia contemporanea attraverso fonti scritte e orali del proprio ambito di riferimento. I partecipanti sono incoraggiati a ricercare materiale non solo lavorando in archivi e biblioteche, ma anche utilizzando quotidiani e incontrando e intervistando persone con un’esperienza attinente al tema del Concorso. Ai concorrenti è richiesto di specificare il metodo di lavoro e le fonti di riferimento utilizzate.
Leggi tutto “Bando di Concorso EUSTORY”

Premio TeleMouse contro il divario digitale e sociale

Il secondo anno di Telemouse, il piano di alfabetizzazione digitale per la terza età promosso da Fondazione Mondo Digitale e Telecom Italia, prende il via con una nuova sfida: in vista del “2011 Anno europeo del volontariato”, viene lanciata la prima edizione del concorso “Telemouse 3.0 – Volontari della conoscenza”, patrocinato dal Ministero della Gioventù.

Leggi tutto “Premio TeleMouse contro il divario digitale e sociale”

Concorso nazionale PoliCultura

Fino al 31 gennaio 2011 sono aperte le iscrizioni a PoliCultura, un’iniziativa gratuita del Politecnico di Milano, che promuove l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione presso le scuole di ogni livello scolastico.
PoliCultura crea un perfetto connubio tra cultura e nuove tecnologie, stimolando gli alunni ad apprendere i temi affrontati in classe in modo più coinvolgente e innovativo. Attraverso la realizzazione di narrazioni multimediali gli studenti hanno l’opportunità di sviluppare abilità tecniche e comunicative molteplici. Dal 2006 più di 500 classi e più di 10.000 allievi, da tutte le regioni d’Italia, hanno partecipato all’iniziativa.
Leggi tutto “Concorso nazionale PoliCultura”

Premi MEDEA 2010 Annunciati i 9 finalisti per l’edizione 2010

Il 4 ottobre la Segreteria MEDEA ha annunciato i 9 finalisti dei premi annuali MEDEA. I finalisti sono (in ordine alfabetico): BBC News School Report dalla BBC (UK), Bla Bla Bla e-democracy e minori dalla Civil Life Lab (Italia), Et toi SI C’était dal Lycée Technique du Centre (Lussemburgo), Evolution of life by CNDP (Francia), Level 7 Careersbox (UK), Monkey Labs di Die Keure / Larian Studios (Belgio), Pocket Anatomy di eMedia Interactive (Irlanda), Theorem of Fire di Nafta Films (Estonia) e The Classroom di Cornerhouse (UK).

Il vincitore sarà annunciato durante la Cerimonia di Premiazione MEDEA, che si svolgerà giovedì 25 novembre, durante la conferenza Media & Learning a Bruxelles.

Leggi tutto “Premi MEDEA 2010 Annunciati i 9 finalisti per l’edizione 2010”