Sorpresa: il ‘downloading’ gratuito fa bene all’arte

I biglietti sono andati esauriti in cinque minuti su Internet e la sera dell’evento la coda si snodava per un isolato. Ma trattandosi della New York Public Library, spazio dagli alti soffitti e dalle ancor più alte aspirazioni culturali, l’atmosfera da concerto rock appariva un tantino fuori luogo. All’interno il mistero si è chiarito nel momento in cui due personaggi di spicco di due mondi assai diversi si sono ritrovati per affrontare il tema “Di chi è la cultura?”, un dibattito sulla condivisione dei file digitali sponsorizzato dalla rivista Wired.

Pubblicato su Repubblica martedì 3 maggio 2005

[lib align=left type=image]http://www.dschola.it/images/library/repubblica.gif[/lib]

 



Leggi tutto l’articolo, pubblicato su Repubblica martedì 3 maggio 2005