Il comune di Borgaro Torinese investe 1 milione di Euro, in tempo di crisi, e trasforma tutte le scuole dell’obbligo del suo territorio in scuole digitali.

Le classi coinvolte saranno state dotate di Lavagna Interattiva Multimediale e di un notebook per i docenti. Progressivamente tutti gli studenti del Comune riceveranno un netbook da utilizzare per lo studio e per il tempo libero. I docenti hanno già seguito corsi di formazione necessari all’utilizzo della tecnologia in classe.



In questi giorni vengono consegnati alle classi quarte e quinte della scuola primaria i netbook che gli studenti utilizzeranno fino alla fine della scuola media. Il 19 ottobre 2010 nella scuola primaria Defassi e il 21 nella plesso di Grosa.

Nelle intenzioni del progetto emerge volontà di offrire ai propri studenti le stesse possibilità che le scuole di altre nazioni offrono ai loro studenti.

www.circolodefassi.it/public/ddborgaro/news.php