Scrivere Web: Webmania – II° edizione

Concorso internazionale

L’iniziativa ha l’obiettivo di esplorare il rapporto tra le giovani generazioni e i linguaggi delle nuove tecnologie e di valorizzare il ruolo del Web come motore di cambiamento della comunicazione.


Ieri mattina, presso l’Aula del Tempio del Museo Nazionale del Cinema di Torino, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della seconda
edizione di Scrivere Web: Webmania, concorso istituito dal Premio Grinzane Cavour, la Città di Torino, “La Repubblica.it”, in collaborazione con la
SMAT (Società Acque Torino SpA), il CSI-Piemonte (Consorzio per il Sistema
Informativo) e Torino Internazionale.

Varie le personalità intervenute alla conferenza: un ringraziamento a “Le
Poste Italiane” per il loro supporto a rafforzare il concorso è venuto da
Alessandro Battaglino, Assessorato Gestione Azienda del Comune di Torino; il
Presidente della SMAT, Giorgio Gilli, ha precisato che la cultura
dell’acqua debba entrare a far parte del mondo giovanile, Carlo Di Giacomo,
Presidente del CSI Piemonte, si è detto convinto che lo sviluppo delle nuove
tecnologie nell¹ambito della scuola sia l’obiettivo da raggiungere per un
adeguamento della struttura scolastica alle altre realtà europee.
”Parlare ai giovani è da sempre il segno distintivo del Premio Grinzane
Cavour ha sottolineato il Presidente Giuliano Soria, Scrivere web:
webmania parla il loro stesso linguaggio, quello delle nuove tecnologie”

L’iniziativa ha l’obiettivo di esplorare il rapporto tra le giovani
generazioni e i linguaggi delle nuove tecnologie e di valorizzare il ruolo
del Web come motore di cambiamento della comunicazione.

I partecipanti, di età compresa tra i 15 e i 25 anni, dovranno scrivere un
breve racconto massimo 3 cartelle di 60 righe per battuta sfruttando le
modalità di scrittura offerte dalle nuove tecnologie (un documento in word,
in html o un ipertesto) e utilizzando i più diffusi programmi di editing
(Flash e Dreamweaver). Il concorso è aperto anche a giovani stranieri che
scrivano in lingua italiana, spagnola, inglese e francese.
Gli elaborati, con in allegato i dati dei concorrenti (nome, cognome, data
di nascita, indirizzo, e-mail e numero di telefono), devono pervenire
esclusivamente in forma elettronica entro il 30 giugno 2004 all’indirizzo
e-mail webmania@grinzane.it, oppure tramite supporto elettronico (floppy disk, cd-rom) presso:
Premio Grinzane Cavour – Concorso Scrivere Web:Webmania
via Montebello, 21 10124, Torino.

Il concorso si avvale di due Giurie, una di Critici e una costituita dai
lettori di www.repubblica.it e www.grinzane.it
Tra tutti i racconti pervenuti, la Giuria dei Critici, composta da
scrittori, intellettuali ed esperti del settore, ne sceglierà trenta, che
verranno pubblicati sui siti www.repubblica.it e www.grinzane.it.
Tra gli
elaborati selezionati, la Giuria eleggerà tre vincitori che riceveranno
rispettivamente 2.000 euro (1° classificato) e 1.500 euro (2° e 3°classificato).

I trenta racconti saranno sottoposti anche al giudizio dei lettori on line:
all’autore del testo più votato andrà il premio speciale SMAT di 1.500 euro.
Verrà inoltre assegnato il premio speciale LISEM (Laboratorio d’Intervento
per lo Sviluppo Economico del quartiere di Mirafiori nord di Torino): un PC
portatile con tecnologia wireless
sarà assegnato al miglior racconto, scelto
tra quelli inviati da giovani residenti nell’area URBAN 2 di Torino. LISEM è
un’iniziativa promossa dal CSI-Piemonte nel Programma di Iniziativa
Comunitaria URBAN 2 della Città di Torino.

Le Poste Italiane per celebrare l’evento rilasceranno uno speciale annullo
filatelico dedicato al concorso. Il logo dell’annullo riprodurrà l’immagine del Castello di Grinzane Cavour e la dicitura “webmania”.
La cerimonia di premiazione finale del concorso si terrà a Torino
nell’autunno 2004.