Safer Internet: dal Regno Unito un manifesto digitale

La Children’s Charities for Internet Safety (CHIS), che dal 1991 riunisce sette delle maggiori associazioni inglesi in difesa dei diritti dell’infanzia, ha diffuso il “Child Safety on line. A Digital Manifest” che fa il punto della situazione sulle iniziative nazionali per un uso consapevole della rete e contiene alcune raccomandazioni per la creazione di un Internet a misura di bambino.


La CHIS, il cui impegno a favore dei minori si straduce anche in una stretta e fattiva collaborazione con gli organismi istituzionali preposti, come la partecipazione di molti suoi membri alle attività della Internet Task Force on Child protection istituita nel 2001 dal Ministero degli Interni, ha voluto con questa iniziativa indicare la strada per nuove e più efficaci strategie, approntando, laddove necessario, gli opportuni accorgimenti.

Il manifesto contiene, infatti, una serie di raccomandazioni che il CHIS rivolge al Governo, alle forze investigative, all’industria delle telecomunicazioni e all’intero sistema di forze che operano per il benessere dei minori.

Leggi tutto l’articolo

Pubblicato su Ministero per l'innovazione e dle TecnologiePubblicato su: Ministero per l’innovazione e dle Tecnologie
martedì 16 novembre 2004