La Provincia di Cuneo, con il supporto del GNU Linux User Group Cuneo, ha recentemente organizzato una iniziativa rivolta al recupero di computer che vengono dismessi dall’Amministrazione per motivi di obsolescenza per le applicazioni d’ufficio attuali, ma che hanno ancora una ottima potenzialità di essere utilizzati con il connubio del sistema operativo libero Linux.



Questi Computer sono stati predisposti dal GLUG con una configurazione Linux rivolta all’utilizzo didattico e le prime installazioni saranno fatte per alcune scuole elementari della provincia. I Computer sono stati predisposti con programmi di Software Libero che raccolgono diverse applicazioni che vanno da programmi semplici di grafica per bambini a strumenti per la didattica in campi della matematica, le lingue, le geografia e l’astronomia. Si sono inoltre installati i programmi di normale uso d’ufficio quali editor di testi, fogli elettronici e per la preparazione di presentazioni, unitamente ad applicazioni per l’utilizzo di Internet.

All’iniziativa si invita la partecipazione di scuole a diverso livello ed essa farà parte degli argomenti che verranno trattati il prossimo 28 ottobre presso i locali della Provincia di Cuneo nell’iniziativa a livello nazionale denominata “Linux Day”, nella quale tutti i GLUG italiani organizzano nelle loro località di appartenenza convegni ed eventi che si occupano di presentare e spiegare cosa è il Software Libero e cosa può fare, portando esempi di applicazioni pratiche varie.

ll GlugCN (o GNU Linux User Group di Cuneo) è un’associazione culturale no-profit che promuove la diffusione del Software Libero. Ha sede a Cuneo, presso i locali dell’ ITIS “Mario Del Pozzo” in Corso A. De Gasperi 30. Il GlugCN è composto da persone aventi lo stesso ideale di libera informazione, riconoscendo l’informatica e la telematica come un bene umanitario, patrimonio della società.

A tale scopo, il GlugCN rifiuta la politica del software proprietario, mentre appoggia invece a pieno titolo la filosofia del Software Libero ed il suo esempio di maggior successo: GNU/Linux.

Al vertice della sua struttura, il GlugCN ha il prof. Danilo Demarchi del Politecnico di Torino, che ne è il Presidente, mentre il vicepresidente è il prof. Gianluigi Reinaudo dell’ITIS Del Pozzo; consiglieri dell’Associazione sono poi varie persone che costituiscono un gruppo eterogeneo composto da professionisti operanti in vari campi (medicina, commercio, consulenti,ecc.), quindi studenti, docenti, ecc.

 

Attività dell’Associazione

Le attività dell’Associazione sono rivolte alla diffusione della conoscenza e dell’utilizzo di tutti gli strumenti Open Source a disposizione (quindi sia Sistemi Operativi che Programmi), attraverso l’organizzazione di alcuni eventi principali che possono essere riassunti in:

          Linux Day, che è una giornata nella quale tutti i GLUG italiani organizzano nelle loro località di appartenenza convegni ed eventi che si occupano di presentare e spiegare cosa è il Software Libero e cosa può fare, portando esempi di applicazioni pratiche varie.

          Corsi su Linux, tenuti presso l’ITIS di Cuneo, nei quali vengono affrontati diversi livelli di competenza per formare persone che diventino esperti degli strumenti Open Source stessi.

          Riunioni periodiche (quindicinali) nelle quali i soci si ritrovano per organizzare attività e per confrontarsi su eventuali problematiche o nuove soluzioni software

 

Per ulteriori infromazioni

 

 

No votes yet.
Please wait...