Una delle mission del Museo A come Ambiente è di aiutare il mondo della scuola a realizzare percorsi didattici su energia, mobilità, rifiuti, acqua, in stretto rapporto con i curricola di tutti i livelli scolastici, per tutte le età.
I docenti possono utilizzare il Museo per:

  • entrare gratuitamente per una visita guidata su prenotazione, prima di venire in visita con la classe, da settembre a novembre, al lunedì e al giovedì, come singoli o gruppi;
  • conoscere le nuove mostre, i nuovi exhibit proposti dal Museo, le novità e gli aggiornamenti continui delle esposizioni permanenti;
  • scegliere i laboratori scientifici e di manualità creativa più vicini ai propri programmi scolastici e ai propri obiettivi di conoscenza;
  • prenotare, le visite e i laboratori, nel periodo più conveniente e comodo alla segreteria del Museo tel. 011/070.25.35;
  • visitare il Museo, a costi agevolati, usufruendo dei protocolli d’intesa siglati in molte aree piemontesi con enti/consorzi, Comuni e Province;
  • partecipare gratuitamente ai corsi di formazione promossi dal Museo e dai suoi soci; nel 2009/2010 (in collaborazione con Arpa Piemonte) un corso di analisi del territorio vicino alla propria scuola, mettendo in relazione indicatori come suolo, aria, acqua;
  • partecipare con il Museo e i suoi soci alle visite organizzate presso aziende, strutture di servizio, laboratori che si occupano di ambiente, “vedere” l’attualità; – consultare il sito web del Museo: http://www.museoambiente.org per approfondire le proposte e tenersi in contatto anche per materiali didattici, per trasmettere e fare conoscere propri percorsi didattici, per scambiare esperienze con altri insegnanti e scuole, per colloquiare con esperti…
  • Il Museo A come Ambiente ha firmato un protocollo d’intesa permanente con Il Ministero della Pubblica Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – Direzione Generale.

    LE NOSTRE PRINCIPALI ATTIVITÀ PER LA SCUOLA
    CONOSCENZE SCIENTIFICHE, BUONE PRATICHE
    Oltre 52.000 presenze all’anno premiano:
    – le decine di proposte culturali differenziate di visita e di laboratorio (per l’infanzia, la primaria, la secondaria di primo e secondo grado), perché l’ambiente sia un’occasione, non solo un problema;
    – l’attenzione allo sviluppo delle conoscenza e alla modifica di comportamenti, di nuove abitudini, all’adozione singola e collettiva di “buone pratiche” ecologiche.

    CONOSCENZE DI BASE E ATTUALITÀ
    La compresenza nelle esposizioni temporanee e permanenti di conoscenze di base e di spunti di attualità. Cinque i temi: energia, muoversi con leggerezza, i rifiuti, l’acqua, dall’atomo alla cellula. Sempre nuovi argomenti, collegati ai programmi scolastici, all’interdisciplinarietà, all’analisi della realtà di tutti i giorni, all’innovazione scientifica e tecnologica.

    LE NUOVE MOSTRE ED EXHIBIT
    Le novità e gli aggiornamenti secondo il calendario sul depliant: cambiamenti climatici: dal mondo al Piemonte. Che cosa posso fare io?; – l’elogio della bicicletta; – Muoversi con leggerezza: i mezzi pubblici; – il petrolio: 100 anni di energia…e adesso?; – l’alimentazione: il nostro corpo e l’ambiente; – il robot interattivo…domande sull’ambiente vicino.

    LABORATORI SCIENTIFICI E DI MANUALITÀ CREATIVA
    I laboratori scientifici con molti strumenti e esperienze in apposite aule attrezzate e la straordinaria varietà dei laboratori di manualità creativa studiati con artisti presenti al museo con loro opere realizzate con materiali poveri

    AGEVOLAZIONI
    Il Museo riesce a proporre molte agevolazioni (ad esempio visite gratuite per gli insegnanti al lunedì a al giovedì, visite scontate a settembre, ha realizzato protocolli di intesa con molti enti territoriali, regala un coupon ad ogni studente per ritornare gratuitamente al Museo al sabato e domenica, …)
    Consiglio per il trasporto: per i comuni (32) dell’Area Metropolitana Torinese. Vi invitiamo ad informarvi delle soluzioni economiche e logistiche del GTT che ha organizzato un servizio ottimizzato di trasferimento diretto al Museo, due classi al costo del trasporto pubblico, con mezzo dedicato. Per saperne di più: contattare MobiliToscuole. tel.011/5764791.

    SEMINARIO E GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE
    ad aprile un seminario regionale per gli insegnanti dove raccontare le proprie esperienze didattiche e divulgarle con i quaderni didattici del Museo; al 5 giugno una grande manifestazione in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente; altre attività collegate nel 2010 ad Esof (divulgazione scientifica) e a Torino, Capitale europea dell’Anno della Gioventù.