porte aperte all'innovazioneVenerdì 28 ottobre 2005 dalle 9 alle 12 appuntamento con Tullio Regge e Giovanni Ferrero per la conferenza che chiude il ciclo “Innovazione: scoperta, invenzione o conoscenza?”, un  Dialogo su scienza e innovazione  che si terrà nella Sala Cinquecento Unione Industriale, in via Fanti 17 a Torino



Tullio Regge
Nato a Torino nel 1931, si è laureato in Fisica a Torino nel 1952.
Dal 1954 al 1956 è alla Rochester University dove consegue il PhD in fisica.
Tra il 1958 e il 1959 è al Max Planck Institut di Monaco di Baviera, dove lavora con Werner Heisenberg.
Nel 1961 ottiene la cattedra di Fisica Teorica all’Università di Torino. Negli anni ’60 e ’70 lavora negli Stati Uniti, prima alla Princeton University e poi all’Institute for Advanced Study, di cui diventa membro nel 1964 e che lascia nel 1979. Negli anni Sessanta, in collaborazione con J. A. Wheeler dà importanti contributi allo studio della metrica di Schwarzchild che caratterizza il buco nero, e successivamente introduce il concetto di gravità discreta. Tullio Regge ha ricevuto diversi premi, tra i quali il Dannie Heineman della American Phisical Society nel 1964, il premio Città di Como della Fondazione Somaini nel 1968, la Medaglia Einstein della Fondazione Lewis Strauss nel 1979. Per la sua opera di divulgatore scientifico ha ricevuto nel 1987 la medaglia Cecil Powell della Società Europea di Fisica. Componente nazionale dell’Accademia dei Lincei, dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Accademia dei XL, dell’Accademia Cilena di Scienze e della American Philosophical Society.
Presidente dell’Istituto per l’Interscambio Scientifico (I.S.I). Presidente della sezione torinese dell’Associazione per la ricerca e la prevenzione degli handicap (AIRH).

Giovanni Ferrero
Nato a Torino nel 1949, si laurea in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino nell’Ottobre 1972 con una tesi sulla simulazione di reti nervose.
Dirigente presso la Provincia di Torino del settore informatica e telecomunicazioni dal 1980, ha realizzato nel 1990 un sistema di rete Internet esteso alle diverse sedi dell’Ente, con dorsali in fibra, distribuzione su doppino, workstation grafiche e server Unix. Attualmente Direttore Amministrativo dell’Università di Torino. E’ VicePresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Presidente del CSP dal 1998 e del Consorzio Top-Ix dal 2002.
E’ stato, tra l’altro, Consigliere d’Amministrazione del Politecnico di Torino, Presidente dell’associazione italiana degli utenti Unix (I2U), membro del direttivo dell’AICA, del comitato scientifico del CSI Piemonte, responsabile del comitato di coordinamento degli Enti Territoriali del Forum della Società dell’Informazione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e segretario del Comitato degli Esperti presso l’Unità Strategica per la realizzazione del Piano di e-government.
Ha partecipato a progetti di sviluppo Software Object oriented ed Internet based.
Ha svolto attività di ricerca nel campo della bioingegneria e della simulazione di processi biologici, partecipando in qualità di relatore a congressi internazionali.
Ha concorso alla realizzazione di importanti progetti nel settore dell’ICT avvalendosi dei diversi incarichi ricoperti: l’avvio negli anni ’80 del Sistema Bibliotecario Nazionale, l’informatizzazione della Città di Torino, il progetto ICT per le scuole del Piemonte (www.scuole.piemonte.it). Ha partecipato, in qualità docente a corsi e seminari di approfondimento sui temi di Internet, della sicurezza in rete e dell’e-business realizzando contributi in materia pubblicati in periodici e volumi specialistici.

Ulteriori informazioni sul sito della manifestazione