Osservatorio permanente sui contenuti digitali

Osservatorio permanente contenuti digitali e ACNielsen  presentano ufficialmente martedì, 5 giugno, alle 10.30 a Roma (Sala Adrianea degli Horti Sallustiani) nel corso del Convegno “Liquidi e mutanti. Industrie dei contenuti & consumatori digitali” la ricerca sui consumi digitali.


Il gap tecnologico tra donne e uomini si sta riducendo: nelle nuove generazioni dai 14 ai 24 anni le ragazze hanno lo stessa confidenza con la tecnologia dei loro coetanei, mantenendo però un livello di consumi culturali superiore ai maschi. Sono le ragazze il nuovo modello e l’interlocutore più promettente in futuro per integrare i contenuti e le tecnologie? Forse…
L’acquisto di contenuti culturali online è un fenomeno emergente che mostra caratteristiche interessanti ai fini di uno sviluppo futuro: mentre sul totale della popolazione ci sono ancora delle differenze in termini di approccio all’acquisto (il 59% acquista libri, il 44% dvd), la popolazione che acquista online esplicita invece una chiara tendenza a fruire di tutti i contenuti indistintamente. E’ eclettica, versatile e onnivora.

Per saperne di più