L’ITI Majorana di Grugliasco ha avuto, in anteprima nazionale, due esemplari dei portatili destinati ai paesi in via di sviluppo e realizzati da Nicholas Negroponte al MIT. Attorno a questi due OLPC (one laptop per child) si è riunito un gruppo di lavoro  di docenti che ne sta analizzando pregi e difetti all’interno del suo habitat naturale: la scuola.

Vi proponiamo di partecipare alla prima giornata di studio su questo pc dal titolo “A computer donato… si guarda in bocca”.

L’iniziativa avrà luogo all’Itis Majorana di Grugliasco (Torino) il 7 marzo 2008 dalle ore 14 alle 16.30, con ricco rinfresco digitale e la possibilità di provare gli OLPC.

Programma:
Mariano Turigliatto – Digital divide e tecnologie sostenibili
Dario Zucchini – Analisi tecnica di OLPC
Marco Guastavigna – Analisi ergonomica di OLPC
Paola Limone – Analisi “infantile” di OLPC
Eleonora Pantò – OLPC versus EeePC
Dibattito

L’evento prosegue su http://share.dschola.it/olpc