Olimpiadi dell’informatica pronta la spedizione italiana

Dopo gli atleti, Atene accoglierà i maghi del computer
A settembre si sfideranno 320 ragazzi di oltre 70 nazioni
Per il nostro Paese selezionati sei liceali, tutti maschi

D’accordo il corpo, ma quest’anno Atene è terra di Olimpiadi anche per il cervello. A settembre, terminati i Giochi per gli atleti, iniziano quelli dell’Informatica: 320 ragazzi – età massima 20 anni – da oltre 70 nazioni che si sfidano via computer a risolvere più in fretta possibile complicatissimi algoritmi.

La spedizione italiana è stata presentata ieri al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano: quattro liceali, più due riserve, usciti indenni da tre turni di qualificazioni, una a livello locale, una nazionale a Trento (le Olimpiadi italiane di informatica, organizzate dall’Aica) e una scrematura finale a Pisa che hanno ridotto i candidati da diecimi a sei.

Leggi tutto l’articolo

Pubblicato su La RepubblicaPubblicato su: La Repubblica
giovedì 8 luglio 2004