“Finnish and Italian technology in the global environment of European Community: a comparison of ICT strategies in education” è il titolo del contributo di Giorgio Lugano appena pubblicato nella rubrica Approfondimenti. Si tratta di una tesi di laurea in Scienze dell’Informazione presentata all’Università degli Studi di Bologna.


Le problematiche della società dell’informazione e i programmi comunitari in materia di educazione e nuove tecnologie sono trattati nel primo capitolo, dove particolare spazio ha il programma eEurope, che tuttora è in corso.

Il panorama finlandese è analizzato nel secondo capitolo, dove viene preso in esame il sistema educativo finlandese e la sua strategia ICT.

Il terzo capitolo presenta una panoramica sul sistema educativo italiano e le sue recenti proposte di riforma.

Il quarto ed ultimo capitolo presenta le conclusioni dell’intero lavoro di ricerca, con il confronto fra le strategie ICT finlandese ed italiana, ed alcune considerazioni su entrambi i sistemi educativi.

Dalla considerazione che per avere uguali possibilità nel mercato del lavoro globale, tutti i cittadini europei dovrebbero avere uno stesso livello di conoscenze linguistiche, tecnologiche e culturali, nasce la proposta di un modello europeo di scuola, il “Liceo Europeo Unificato”, in cui Governi, docenti e studenti dovrebbero collaborare, a diversi livelli, in modo attivo e responsabile. La visita, immaginaria, a tale scuola, conclude l’intero lavoro di ricerca.

La tesi, in versione PDF, è disponibile nella sezione Approfondimenti/Studi e ricerche.