Nuovi servizi dall’INDIRE (ex BDP)

In occasione della premiazione dei progetti Netdays 2001 svoltasi a Firenze il 20 novembre scorso, il presidente dell’INDIRE, ha presentato due nuovi servizi per le scuole: DIA – immagini per la didattica e il servizio di Valutazione del software didattico.

L’INDIRE intende porsi come fornitori di contenuti fruibilbili via rete per completare il quadro dei servizi offerti alle scuole, avviato con il PSTD per la dotazione di computer e che prevede nuovi finanziamenti per l’allestimento di cablaggi(circolare n. 152 del 18 ottobre).


In questo senso il progetto DIA- Immagini per la didattica, permette di effettuare ricerche su un data base di circa 3000 immagini senza copyright con ampie descrizioni.
Le immagini provengono in alcuni casi da piccoli musei e da raccolte “semiprivate” e rappresentano in alcuni casi vere e proprie rarità.

Il servizio di Valutazione di software didattico utilizza una griglia predisposta da un gruppo di esperti ed e’ visibile sul sito.
La valutazione viene effettuata in modo indipendente da due scuole: chi si candidare per questa attività puo’ trattenere il software.
Anche gli editori possono sottoporre i propri prodotti attraverso il sito.
Ad oggi la banca dati presenta circa 50 prodotti che hanno ottenuto il “bollino qualita'” … non esiste pero’ una lista nera dei “bocciati”.


Per maggiori info


http://www.bpd.it

DIA – Immagini per la didattica


valutazione software didattico