Microchip sugli alunni, polemiche negli Usa

Imposto agli alunni di elementari e medie un collare elettronico che controllare i loro movimenti all’interno scuola

WASHINGTON – Età: dai sei ai 13 anni circa. Professione: alunni. Novità: devono portare un collare al collo, come fossero mucche, un chip che controlla ininterrottamente i loro spostamenti all’interno della scuola.

E’ un modello educativo che non ha convinto la maggior parte dei genitori dei 600 alunni – dalla prima elementare alla terza media – della Brittan Elementary School di Sutter, California.

Leggi tuttto l’articolo

Pubblicato su Il corriere della seraPubblicato su: Il corriere della sera
venerdì 11 febbraio 2005