Segnaliamo due iniziative per gli appassionati di astronomia:

1) La notte della Luna, serata dedicata alla Luna. L’evento è l’analogo dell’americano Moon Watch. Organizzato dall’Osservatorio Astronomico di Torino, dall’INAF e dalla NASA, in collaborazione con CSP, Gruppo Astrofili William Herschel di Torino e con il supporto dell’Unione Astrofili Italiani (UAI), sarà uno degli eventi che si svolgeranno in contemporanea presso diversi osservatori italiani, coinvolgendo astronomi professionisti, principianti e semplici curiosi!
Per quanto riguarda il capoluogo piemontese, il Planetario INIFINI.TO e l’Osservatorio Astronomico offriranno una serata in compagnia del loro staff che sarà a disposizione per le domande sul nostro satellite prima di osservare la volta stellata presso il Planetario e poi, direttamente, attraverso l’oculare dei telescopi del Parco Astronomico. È prevista l’osservazione del terminatore, ovvero di quella linea che separa la parte luminosa da quella in ombra, dove le ombre sono più allungate e dove quindi è più facile l’osservazione della superficie lunare.
E se piove? – domanderà qualcuno. Nel qual caso, i visitatori si sposteranno al Planetario dove verrà proiettato lo spettavolo “Correva l’anno 1969…”
CSP sarà presente con il proprio telescopio e trasmetterà l’evento in diretta

2) “Tra le stelle” CSP e Osservatorio Astronomico di Torino vi vogliono portare Tra le stelle, letteralmente. O quasi. Lo vogliono fare con due bandi di concorso.
Il primo, un concorso di astrofotografia, è rivolto a tutti gli appassionati, professionisti e non, che avranno la possibilità di partecipare inviando un massimo di due scatti. E per chi non potesse permettersi tutta la strumentazione necessaria? Abbiamo pensato a un secondo concorso di narrativa e dal momento che il nostro progetto ha già coinvolto le scuole, quest’ultimo è riservato agli studenti della nostra Regione. In questo modo, anche loro avranno modo di partecipare seppur con gli strumenti più facili rappresentati dalle parole.
Ma ancora tante domande sono rimaste senza risposta: quali fotografie inviare? Vanno bene scatti del nostro Sistema Solare o del deep-sky? Quanto devono essere lunghi i racconti? E se sono minorenne? Nei due bandi reperibili qui troverete tutte le informazioni necessarie e se per caso non dovessero bastare a fugare i vostri dubbi, potrete scrivere a questo indirizzo: astro@csp.it.
Affrettatevi però, ché la scadenza dei bandi è fissata per la mezzanotte del 31 ottobre!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.