Le tre “i” sono di nuovo di moda e, per la digitalizzazione della scuola annunciata alcune settimane fa dal Ministro Gelmini, si (ri)parte dalle LIM le lavagne interattive digitali. Già da novembre ne verranno consegnate 10 mila nelle scuole medie (probabilmente del solo mezzogiorno). Ai 20 milioni di euro spesi per l’avvio del progetto, l’anno prossimo se ne aggiungeranno altri 10 per raggiungere il 40% delle scuole entro il 2009.

Altre parole chiave pronunciate nelle scorse ore sono “pagella digitale”, “accesso web al fascicolo dello studente”, “registro digitale” e “rilevazione delle assenze via SMS o via Email”. Parole chiave che, ha assicurato Gelmini, entro fine dicembre si saranno tradotte in realtà per almeno 4mila istituti scolastici italiani.

Aprpofondimento su punto informatico:
http://punto-informatico.it/2425182/PI/News/scuola-italiana-si-butta-sulle-lavagne-touch.aspx

e su Blog.Dschola:
http://blog.dschola.it/?p=93