La nuova patente europea

Pubblicato su Smile in data 11 luglio 2002


Il Cepis, l’ente che rappresenta le associazioni nazionali dei professionisti informatici europei, ha messo a punto un nuovo sistema di certificazione europeo delle competenze informatiche. Sono stati introdotti tre nuovi percorsi formativi che vanno ad aggiungersi al livello base Ecdl (European computer driving license, meglio conosciuto in Italia come patente europea del computer).

Ognuna di queste nuove certificazioni si rivolge a una figura specifica, mentre per l’utente generico del pc resta valida la normale certificazione Ecdl. Le tre nuove certificazioni sono: un livello di Ecdl advanced per gli «utilizzatori evoluti» (chi si occupa di elaborazione testi, fogli elettronici, database e presentazioni); un livello di Ecdl advanced per gli ‘utilizzatori specialisti’, vale a dire amministratori di sistema i Web designer e così via; la certificazione Ecucip (European certification for informatic professionals) dedicata ai veri e propri professionisti de!
ll’Ict. Nel nostro Paese, la patente Ecdl ha avuto un ottimo successo, inferiore solo a quello ottenuto in Gran Bretagna. Le certificazioni finora rilasciate in Italia, infatti, sono circa 100mila. Il sito ufficiale del Cepis: http://www.cepis.org


Pubblicato su Pubblicato su: