La Commissione invita le organizzazioni che in Europa forniscono servizi formativi innovativi a presentare proposte che dovranno riguardare tre dei quattro settori d'intervento del programma europeo per l'e-learning 2004-2006.

Le proposte dovranno pervenire entro il 28 giugno 2004.

 



Le aree d'intervento sono:

  1. promozione dell'alfabetizzazione digitale: saranno cofinanziati progetti che forniranno esempi positivi di utilizzo delle ICT nei sistemi di apprendimento finalizzati a superare le barriere di accesso alla formazione.
  2. campus virtuali europei: l'obiettivo è quello di favorire lo sviluppo di nuovi modelli organizzativi per l'istruzione superiore in Europa e l'utilizzo degli strumenti operativi già esistenti in modalità e-learning.
  3. Attività trasversali: l'obiettivo è quello di promuovere e trasferire esperienze e innovative rafforzando la cooperazione tra tutti i soggetti interessati e favorendo il partenariato tra operatori pubblici e privati.

Il quarto settore d'intervento, riguardante il gemellaggio elettronico delle scuole in Europa e la promozione della formazione dei docenti, sarà oggetto d'inviti pubblicati separatamente.

Per l'elenco completo dei documenti richiesti, e per ulteriori informazioni sull'invito a presentare proposte occorre consultare il sito Internet della Commissione.