Riceviamo da una delle nostre scuole associate e volentieri pubblichiamo.

========
Il “VALLAURI” l’Istituto di Istruzione Superiore “Polo Formativo della Provincia di Cuneo per la Meccanica e le nuove Tecnologie con l’Utilizzo di Materiali Avanzati” ha aderito al progetto “Zero Robotics Competition per le scuole secondarie di secondo grado” promosso dalla Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, dal Politecnico di Torino ed in collaborazione con il Massachusetts Institute diBoston (M.I.T.)

Da alcuni anni il M.I.T. di Boston, sulla base dell’esperienza accumulata in anni di prove e coadiuvato da una notevole mole di programmi di supporto basati sul WEB, ha deciso di utilizzare gli SPHERES (satelliti spaziali di forma quasi sferica di circa 40 cm di diametro) come strumento per un programma di divulgazione scientifica etecnologica rivolto alle scuole secondarie di secondo grado.

Per fare ciò, indice una competizione annuale tra le scuole, denominata Zero Robotics Competition, che dallo scorso anno è estesa anche alle scuole europee ed è volta a far gareggiare tra loro squadre di scuole diverse che devono programmare le azioni di una SPHERE per raggiungere un obiettivo definito dalla gara.

Al progetto, promosso negli USA dalla NASA e in Europa dall’ESA, per l’edizione 2012 hanno partecipato 49 team americani e 47 europei di altrettante scuole secondarie di secondo grado.

Nella prima fase, iniziata a settembre 2012 e terminata il 29 ottobre, il “VALLAURI” si è classificato sesto nella classifica generale, preceduto nella classifica europea solo dal liceo “Democrito” di Roma e dell’ “Ernst Abbe Gymnasium” di Berlino. Lo
scorso 1 dicembre 2012 si è conclusa la fase di semifinale che prevedeva, in base al piazzamento ottenuto, un’alleanza di tre team di nazionalità diversa: il “VALLAURI” è stato abbinato come Team Leader all’ITIS “Natta” di Rivoli e alla scuola BVW di Aachen in Germania. L’alleanza italo-tedesca ha conquistato il sesto posto assoluto nella classifica mondiale e il terzo posto nella classifica europea, acquisendo così il diritto a partecipare alla fase finale programmata per il giorno 11 gennaio 2013 nella sede dell’ESA in Olanda.

Fossano 5 Dicembre 2012

Paolo Cortese
Dirigente Scolastico

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.