Il 31 gennaio si terrà la cerimonia di inaugurazione dell’ambizioso progetto di apprendimento e organizzazione scolastica multimediale-interattiva “Centro di eccellenza”. Ospiti d’onore dell’evento, il ministro della pubblica istruzione Renato Brunetta e Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di Microsoft Italia. Presenti inoltre, il dirigente scolastico dell’Itc, Angelo Rampino, il direttore generale dell’ufficio scolastico regione Puglia, Lucrezia Stellacci e il sindaco di Galatina, Sandra Antonica, oltre naturalmente ai docenti e agli studenti della scuola. L’Itc di Galatina, unico in Italia ad usufruire dell’iniziativa, dovrebbe in questo modo diventare un punto di riferimento per l’intero sistema scolastico nazionale.


Il progetto, della durata triennale, vede come co-protagonista Microsoft Italia, che permetterà di soddisfare le esigenze di multimedialità che l’iniziativa inevitabilmente necessita. Fra gli “strumenti di lavoro” che la realizzazione del “centro di eccellenza” prevede ci sono strumenti e tecnologie d’avanguardia, attrezzature tecnico-scientifiche, lavagne interattive multimediali e server di rete uniti  a strumenti web di comunicazione come le chat, i forum, e il servizio di posta elettronica, e a  strumenti più propriamente didattici funzionali alla creazione di ambienti di apprendimento multimediali e interattivi, argomenti ipertestuali, linguaggi digitali, linguistici, visivi e sonori.

Le chat, i forum, e la posta elettronica non sono in realtà nulla di nuovo, anzi già superati dal web 2.0, ma la differenza la potranno fare le dotazioni hardware e software di cui verrà abbondanntemente dotata la scuola.

Sito dell’Istituto: www.itcgalatina.it