Finalmente è in vendita anche nei supermercati l’ultraportatile di ASUS che si chiama EEE PC. Si tratta di un prodotto molto innovativo e rivoluzionario, veramente qualcosa di diverso:

  • pesa solo 900 grammi ed è poco più grande di un palmare
  • non ha il disco rigido ma usa 4GB di memoria flash
  • Usa Linux Xandros e molto software opensource preinstallato e configurato
  • è completo rete wireless, lettore schede di memoria, webcam e porte usb
  • ha un display di 7 pollici e una lunga durata delle batterie (6 ore!)

Perseguendo l’ottica della massima semplicità di uso (EEE vuol dire tre volte Easy) tutto quello che serve all’utente generico è già installato e configurato, pronto per l’uso e senza più bisogno di manutenzione.



Su internet lo stesso PC si trova anche a 199$ ed è il vero concorrente del PC di Negroponte che doveva costare 100$ ma ne costa quasi il doppio.

Linux Xandros è una versione commerciale di Linux, a cui collabora anche la Microsoft, studiata appositamente per semplificare al massimo la vita agli utenti, se sarà all’altezza del concorrente Windows lo diranno gli utenti ed il mercato.

Per le nostre scuole questo prodotto può innescare una rivoluzione: ad esempio con 1000 euro riusciamo a comperare ben 3 di questi PC più due access point…tutto nuovo, pronto per l’uso, wireless, senza manutenzione e senza virus 😉

http://eeepc.asus.com/it/index.htm  

http://www.xandros.com/index.html.en