Con una percentuale del 71% gli Stati Uniti si collocano al primo posto al mondo come utilizzo del web da parte degli studenti per i loro compiti. Lo rivela una ricerca del Pew Internet American Life Project, società specializzata nello studio dell’impatto di Internet e delle nuove tecnologie sullo stile di vita degli americani.

Ciò è dovuto al fatto che circa il 73% degli studenti si collega abitualmente su Internet e la più parte lo fa con una connessione a banda larga. Solo il 24% preferisce i libri e la biblioteca alla consultazione sul web. Il 41% usa e-mail o software di istant messaging per mettersi in contatto con i propri professori.

Del connubio studio-Internet sembrano essere molto contenti i genitori. Il 93% “è convinto che la rete aiuti i ragazzi imparare nuove cose” e l’87% è convinto che li aiuti con in compiti. Tutto ciò ha però un neo: spesso infatti non vengono citate le fonti da cui si attinge materiale per le proprie tesine e ricerche.

Pubblicato su Pubblicato su:

Con una percentuale del 71% gli Stati Uniti si collocano al primo posto al mondo come utilizzo del web da parte degli studenti per i loro compiti. Lo rivela una ricerca del Pew Internet American Life Project, società specializzata nello studio dell’i
(altro…)