Un gruppo di esperti, costituito dalla Commissione europea per studiare il ruolo di un Consiglio europeo di Ricerca (CER), ha ritenuto che uno strumento pan-europeo di finanziamento della ricerca esplorativa avrebbe un impatto importante sul livello d’eccellenza della ricerca in Europa. Secondo il parere di questi esperti, un Consiglio Europeo di Ricerca sarebbe certamente il mezzo più efficace per correggere le debolezze attuali dell’Europa nella ricerca di alta qualità ed in settori di ricerca nuovi ed in sviluppo rapido.



Questa relazione, presentata solo poco tempo dopo la proposta della Commissione che prevede tale strumento nel quadro delle sue proposte relative al programma-quadro di ricerca e di sviluppo per il periodo 2007-2013, sostiene la posizione adottata dalla Commissione riguardo a questo nuovo organo.

Per maggiori informazioni: http://europa.eu.int/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/05/468&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=fr