Si svolgerà ad Alba Venerdì 5 novembre 2010 presso la Casa diocesana loc. Altavilla, all’Agenzia di Formazione Professionale Alba Barolo APRO Alba (CN) la Giornata di Studio sui Nativi Digitali, organizzato dal Consorzio di cooperative Sinergie Sociali, operante sul territorio della provincia di Cuneo da decenni.
 La giornata principalmente rivolta al mondo adulto che condivide con studenti ed adolescenti percorsi di crescita scolastica e in generale educativa.
Lo spirito con il quale si intende operare, pur affrontando temi anche contraddistinti da una certa enfasi mediatica (vedi il cyberbullismo), non sposerà l’approccio allarmistico apocalittico, ma tenderà a ridisegnare un quadro dei nuovi media soprattutto in base alle loro caratteristiche di risorsa integrale per l’intervento educativo e formativo, offrendo indicazioni concrete su interventi di alfabetizzazione all’uso degli stessi.

La proposta si articolerà in una giornata di formazione, previa iscrizione, suddivisa in due parti contraddistinte da approcci differenti nei confronti dei partecipanti, ma progettate per essere complementari fra loro.
La mattinata sarà occupata da brevi lezioni magistrali condotte da esperti in materia, alcune delle quali intese come spunto per gli approfondimenti pomeridiani, contraddistinti da maggiore interattività e sperimentazione diretta. Il pomeriggio sarà dedicato a 7 workshop tematici, alcuni dei quali potranno ospitare un numero ridotto di partecipanti per dare loro modo di sperimentare direttamente, in situazione di laboratorio, alcune risorse e aspetti relativi al web e in particolare al web 2.0.
 Altri workshop manterranno una configurazione più tradizionale, orientandosi a situazioni formative di “primo livello”, sempre comunque contraddistinte da una richiesta di coinvolgimento attivo degli iscritti.
Tutte queste attività si svilupperanno sforzandosi di operare con una sorta di “strabismo” di base, volto a man-tenere e con-tenere la presunta dicotomia rischio-risorsa in precedenza descritta.

Ulteriori informazioni: http://www.progettosteadycam.it