La Commissione europea ha pubblicato una gara d'appalto per lo svolgimento di studi nel contesto dell'iniziativa eLearning. Il 28 marzo 2001 la Commissione europea ha adottato il Piano d'azione “eLearning, pensare all'istruzione di domani” che fa parte del Piano d'azione globale eEurope. Questa iniziativa mira ad attivare i settori dell'istruzione e della cultura, nonché gli operatori economici e sociali, al fine di accelerare il processo di adeguamento dei sistemi di istruzione e formazione alla società basata sulla conoscenza e alla cultura digitale.

Obiettivo del contratto è quello di condurre studi di analisi, valutazione, raffronto, fattibilità o “follow-up” su temi concernenti le aree che il Piano d'azione eLearning ha definito “aree di intervento”. In modo particolare, questi studi saranno incentrati sull'industria e sul mercato dell'eLearning in Europa, sull'impiego di tecnologie dell'informazione e della comunicazione per l'apprendimento e l'insegnamento nella formazione professionale iniziale, nonché sull'eLearning nella formazione professionale continua, specialmente nel luogo di lavoro, con un occhio di riguardo alle piccole e medie imprese.

Il termine ultimo per la richiesta del capitolato d'appalto è il 22.11.2002.
La scadenza per la presentazione delle offerte è invece fissata al 3.12.2002.

Se vuoi ricevere settimanalmente questa ed altre notizie abbonati alla lista di distribuzione Focus sull'Europa!