Per gli insegnanti (ma anche per gli studenti) che s’interrogano sul rapporto che intercorre tra scrittura e tecnologie della comunicazione digitale, segnaliamo
il Convegno “Scrittura mutante. Scrivere e narrare al tempo delle tecnologie digitali” (venerdì 17 maggio – ore 15.00 Centro Congressi Lingotto, Sala Londra); a cui seguirà alle 18.00 presso lo Spazio Incontri della Regione Piemonte, la Presentazione di “Eliza 2.0”, prodotto e processo, un libro/cd-rom/web curato da Angelo “Motor” Comino e realizzato con alcuni studenti di Settimo Torinese


L’Osservatorio Scrittura Mutante, promosso dalla Biblioteca
Multimediale di
Settimo Torinese con il contributo della Regione Piemonte, non è solo una
raccolta di link ma un luogo reale (la Biblioteca) e virtuale (il web
www.trovarsinrete.org) dedicato alla ricerca, alla produzione e
all’aggiornamento.
Evento principale è il Convegno “Scrittura mutante. Scrivere e narrare al
tempo delle tecnologie digitali”
con il seguente programma. Saluti di:Giampiero Leo, Assessore alla Cultura della
Regione Piemonte e Giuliana Degiorgi, Assessore della Città di Settimo
Torinese Introduce e coordina Carlo Infante Intervengono: Jean
Pierre Balpe
(Direttore del Dipartimento di Hypermédia, Università Parigi VIII e
segretario generale della rivista “Action poétique”); Giuseppe O. Longo
(Ordinario di Teoria dell’Informazione all’Università di Trieste e autore
di “Il nuovo golem” (1998) e “Homo tecnologicus” (Meltemi,
2001), Janet H.
Murray (Direttrice delle Scuola di letteratura, comunicazione e cultura
all’Istituto di Tecnologia Informatica in Georgia e autrice di “Hamlet On
the Holedeck” ,Free Press, 1997), Francesco Antinucci (Direttore della
sezione processi cognitivi e nuove tecnologie dell’Istituto di Psicologia
del CNR a Roma e autore di “Computer per un figlio ,Laterza,
1999); Eugenio
Pintore (Direttore della Biblioteca Civica e Multimediale di Settimo
Torinese) e Augusta Giovannoli (titolare della Borsa di studio
sul Progetto
Multimedialità e Lettura) con la presentazione dell'”Osservatorio
Scrittura
Mutante”

L’Osservatorio Scrittura Mutante debutta con la presentazione della sua
prima produzione: “Eliza 2.0”.
Un esperimento sulle nuove scritture in ambiente digitale,
rivolto sia agli
addetti ai lavori sia ai ragazzi delle scuole superiori.
Un libro/cdrom/web, basato sul libro “Il sogno di Eliza” (Edizioni
Addictions, 2000) da cui nasce come “sequel” per diventare altro,
realizzato
in modo collaborativo e diretto, secondo i principi della regia
multimediale, dall’autore Angelo Comino, “motore” di programmazione
creativa.
Il volume e il cd-rom relativi a “Eliza 2.0” costituiscono l’occasione per
riflettere su un’esperienza didattica singolare: un laboratorio letterario
in cui i ragazzi dell’Istituto Tecnico Commerciale “8 marzo” di Settimo
Torinese hanno interagito con esperti esterni e con altri autori tramite
posta elettronica, mailing list e SMS.


Infine, il Web-set allestito permanentemente all’interno dell’area della
Biblioteca Civica e Multimediale della Città di Settimo Torinese
(Padiglione
2, stand L 9), concepito per la realizzazione di videointerviste e del
diario di bordo on line degli eventi , realizzato in collaborazione con
RaiLibro (http://railibro.lacab.it/ ) per il webcasting e con la rivista
Computer&Internet (www.compeint.com) per la redazione del diario.


Le domande che porremo agli ospiti del web-set saranno:

Le potenzialità dei nuovi media interattivi arricchiscono o indeboliscono
‘intreccio narrativo?


La scrittura in ambiente digitale si affida ad automatismi che
rischiano di
appiattirla o sono gli automatismi stessi che liberano nuove energie
creative?

La combinazione tra immagini e suoni, propria del montaggio
ipermediale, può
raccontare meglio delle parole scritte o toglie al lettore la
possibilità di
immaginarsi un percorso personale?

Possono l’e-book o altri (più fortunati) supporti multimediali
catturare il
lettore come il film cattura lo spettatore?

Per informazioni: Biblioteca Multimediale di Settimo Torinese TEL: 011
8028331

www.trovarsinrete.org

info@trovarsinrete.org