Mi è stato chiesto da Dario Zucchini di raccontarvi la mia esperienza presso l’ IIS FERMI-GALILEI di Ciriè (TO) nell’attivazione della connessione fibra FTTC.

Tengo a precisare che prima di avventurarmi nella ricerca della miglior connessione al minor costo per l’amministrazione scolastica ho letto fin dalla loro pubblicazione gli articoli pubblicati da Dario Zucchini il 14/04/2016 (connettivita), 10/08/2016 (piano-banda-ultralarga), 22/10/2016 (non-e-tutta-fibra-quella-che-luccica), estremamente utili e concretamente ancora attualissimi, e il 01/02/2018 ( piu-fibra-per-tutti).

L’istituto ha avuto la necessità di adeguare la connessione internet utilizzata dai laboratori del plesso FERMI e del plesso GALILEI (adsl 20 Mbs) ad una più performante presente sul mercato, in virtù anche dei nuovi adempimenti connessi con le prove INVALSI che da quest’anno scolastico
verranno eseguite direttamente su piattaforma web.

Ricevuta l’autorizzazione dal Dirigente Scolastico, nelle varie ricerche effettuate su internet sulla copertura FTTC dell’istituto ho constatato che eravamo raggiunti dalla fibra fin dall’ 11/07/2016 (www.wholesale.telecomitalia.com – Copertura attiva fibra FTTCab in formato xlsx). Molte scuole sono già raggiunte dal servizio FTTC e non lo sanno!

La FTTC, Letteralmente Fiber To The Cabinet o smart fibra, a differenza della FTTH (Fiber To The Home), come dice l’acronimo non arriva sino in casa ma si ferma al cabinet in strada, collegando l’ultimo miglio con il classico doppino. I costi vengono così drasticamente ridotti e la velocità varia da un massimo di 350 mb/s a 30mb/s se il doppino supera il kilometro e mezzo. Il più classico dei profili ha velocità di 100 mbit/s.

Successivamente ho verificato tramite siti specialistici quali fibermap.it , fibra.click , fibra.planetel.it , la copertura tramite indirizzo e n.civico dell’istituto ed in seconda battuta sui vari siti web dei vari operatori telefonici. Fatto un rapido confronto si è deciso di attivare una fibra FTTCab 200 Mbs “primo prezzo – senza BMG” (Banda Minima Garantita), non del principale operatore telefonico che in ogni caso ci avrebbe fatto contattare da un commerciale per la PA che ci avrebbe offerto linee più lente e con prezzi decisamente superiori, chiedendo espressamente una nuova linea telefonica e nuovo cavo telefonico dalla chiostrina telefonica all’angolo dell’edificio della scuola fino al primo punto presa telefonico.

Dopo i giorni necessari per fare tutti i lavori del caso e con l’arrivo del modem router in abbinamento con il piano tariffario, con mio enorme stupore verificando la velocità di connessione, già controllata dai tecnici che sono venuti a tirare il cavo e configurare l’armadio in strada, ho strabuzzato gli occhi: siamo passati da una connessione adsl 20 mega teorica ad una fibra FTTCab 200 MEGA praticamente allo stesso costo (€ 24,90 al Mese + € 2,00 Modem/Router per 48 mesi).

Allego Speed Test effettuato collegando direttamente un computer al modem router.

Spero che la mia esperienza, grazie all’aiuto di Dario Zucchini, sia di aiuto ad altri colleghi di altre scuole.

Matteo STEFANÌA – AT Area 10 – IIS FERMI-GALILEI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>