Eratostene, chi era costui?

Geografo, matematico, astronomo, amico di Archimede, ad Eratostene si devono, tra le altre cose, l’introduzione del termine Geografia, la misurazione delle dimensioni della terra, l’ideazione del sistema di coordinate conosciute come latitudine e longitudine, il metodo per individuare i numeri primi, la misurazione della distanza esistente tra la Terra e il Sole e tra la Terra e la Luna, la compilazione di un catalogo di 675 stelle; una mappa dell’intero mondo allora conosciuto, dalle isole britanniche fino a Ceylon e dal Mar Caspio fino all’Etiopia.


Perché vi raccontiamo tutto questo?

Perché questa settimana vi segnaliamo la Rete di Eratostene, nata con l’obiettivo di promuovere l’interesse verso l’Astronomia attraverso la diffusione di esperienze didattiche significative. Molte le scuole di ogni parte d’Italia che aderiscono al progetto coordinato dalla Scuola Media “Dante Alighieri” sede “Vettor Pisani” di Venezia – Lido (all’indirizzo www.vialattea.net/eratostene/scuole/ potete trovare l’elenco completo).


Leggi tutto l’articolo

Pubblicato su La stampaPubblicato su: La stampa
venerdì 25 marzo 2005