Enel Darwin

Enel presenta un sito dedicato al viaggio di Adriatica, la barca a vela dei “Velisti per caso” alimentata dalla tecnologia a energie rinnovabili del Centro Ricerche Enel di Pisa. Per sei mesi, da dicembre 2006 a maggio 2007, l’equipaggio guidato da Syusy Blady e Patrizio Roversi ripercorre la spedizione del naturalista inglese, compiuta quasi 175 anni fa intorno all’America Latina

Basta cliccare su per cavalcare le onde dell’oceano e seguire la rotta di Darwin. Ad attendere i navigatori della rete a bordo di Adriatica, il simpatico equipaggio dei “Velisti per Caso”, capitanato da Syusy Blady e Patrizio Roversi. Per scoprire i segreti di Adriatica, on line anche un modello in 3d che illustra le sue “parti rinnovabili”: due pale eoliche, un’elica idraulica, due pannelli fotovoltaici e l’innovativo sistema di accumulo energetico a idrogeno.Il mouse diventa la moderna bussola per dirigersi verso le 11 tappe della spedizione: a partire dalle Galapagos fino all’arrivo in Brasile, toccando Ecuador, Perù, Cile e Argentina, fermandosi ad ammirare la Terra del Fuoco, Patagonia, penisola di Valdes e Buenos Aires. Solcando l’oceano virtuale, l’utente può trovare splendide immagini (e presto anche video inediti), avvincenti resoconti, citazioni, aneddoti;e nuovi esperimenti

In ogni grande avventura per mare, non può mancare il diario di bordo con i racconti dei protagonisti del viaggio. A scrivere, sono lo skipper Filippo o Patrizio Roversi, ma anche scienziati, professori e studenti che si alternano a bordo di Adriatica. Infine, per i più curiosi, anche le ultime novità sui grandi progetti dedicati alle rinnovabili, che Enel sta realizzando in America Latina. www.enel.it/darwin