I principali protagonisti di Internet stanno dando vita ad una battaglia senza esclusione di colpi. Obiettivo della contesa è il controllo

del mercato dei libri online; ma è in gioco anche il tema delicato della convivenza fra le caratteristiche aperte e libertarie della Rete e

la giusta tutela del diritto d’autore.

 

Pubblicato su Smile week, lunedì 8 novembre 2005




Amazon, la storica azienda che per prima ha aperto il mercato della vendita dei libri su internet e che oggi è leader anche per quanto riguarda la vendita dei libri in formato digitale su Internet ha deciso lo scorso 4 novembre di aprire un nuovo servizio denominato Amazon Pages. Amazon Pages consentirà ai clienti Amazon la possibilità di acquistare non più solo libri interi ma singole parti di libro. Questa notizia sancisce l’ingresso della più grande libreria online nella così detta ‘guerra del libro digitale’, che si sta combattendo da un anno a questa parte senza esclusione di colpi fra i maggiori protagonisti del Web.

 

Leggi tutto l’articolo