La Commissione europea conferma il proprio impegno per la tutela e la difesa dei minori.

E' di questi giorni la proposta da parte della Commissione di un nuovo programma, Safer Internet plus 2005-2008, che con uno stanziamento di 50 milioni di Euro, si propone di rendere la rete a misura di bambino, nel tentativo di proteggerlo dai rischi connessi ad un uso illegale e nocivo di Internet da parte degli adulti.

Leggi tutto l'articolo