Nello sviluppo della sperimentazione “Stage a distanza” e “Classi virtuali” che l’ITIS PEANO sta portando a termine l’ITIS PEANO ha optato per l’utilizzo di Zope e Fle3x (http://corsi.peano.it) e con i responsabili del gruppo GNUG ha valutato l’opportunità di partecipare ad uno degli eventi più specialistici presenti in Italia: WEBBIT 2003.

Webbit 2003, a Padova dal 9 all’11 Maggio 2003 è una mostra-convegno
dedicata all’Information & Communication Technology di nuova concezione:
tre giorni di informazione e formazione, giunta alla sua terza edizione, e che
prevede due appuntamenti: a Padova con la dimensione espositiva, l’offerta di
seminari e le relative certificazioni dal 9 all’11 maggio, a Napoli con un programma
di seminari e certificazioni nei giorni 29 e 30 Maggio. Webbit è l’unica
manifestazione che sviluppa i propri spazi espositivi e convegni attorno ad
un programma di seminari e workshop gratuito e incredibilmente articolato. Con
l’opportunità di seguire percorsi pre-configurati, verticali e su misura,
e ottenere le relative certificazioni.
Lo spazio espositivo di Webbit è suddiviso in aree omogenee di interesse:
software development, design & publishing, education & e-learning, comunità
& user group, Web services, document & content management, hardware,
networking & security, Erp, Crm, Business Intelligence, Scm, Storage Management,
Outsourcing, Asp..
Davide CORIO (GNUG) Sophia DANESINO (ITIS PEANO) propongono un seminario sul
Fle dal titolo “FLE: un ambiente collaborativo per l’e-elearning”,
sabato 10 maggio alle ore 13:30. Il seminario è inserito nell’area
“Soft. Development & Programming” e renderà pubblico
quanto finora fatto presso l’ITIS PEANO.
Fle3x è un ambiente di apprendimento basato sul web. Fle3x è un
software per server indicato per l’apprendimento collaborativo supportato dal
computer (Computer Supported Collaborative Learning CSCL), supporta la creazione
e lo sviluppo di conoscenze basate su gruppi di lavoro; Fle3x è studiato
per progetti organizzati in gruppi di lavoro che si impegnano nella creazione
e sviluppo di conoscenze.
L’intervento descriverà l’applicativo e le nuove funzionalità
che sono state integrate nella piattaforma ed è indicato a coloro che
si occupano di formazione a distanza.
Fle è corredato, oggi, dal manuale in versione italiana realizzata dalla
classe VA Informatica dell’ITIS-CSAS PEANO (http://www.zope.it/search?SearchableText=E-learning).